Warner Bros voleva che Neo (Matrix) fosse uno dei personaggi guest di MK9.

Ed Boon, leader di NetherRealm Studios, rivela alcune curiosità interessanti riguardanti lo sviluppo di Mortal Kombat 9 (2009-2011).

La guida definitiva per sbloccare tutti i costumi di Mortal Kombat X e XL.

Sbloccare nuove skin per i vostri combattenti sarà una passeggiata grazie alla prima parte (A-L) della nostra mega-guida!

Mortal Kombat X/XL - Lista completa delle Fatality di livello.

Gli input segreti necessari per eseguire le stage fatality nel Kovo, nella Fossa e nel Kampo profughi (solo su Xbox One e PS4).

La guida aggiornata a tutti gli sbloccabili della versione mobile di Mortal Kombat X.

Include i nuovissimi costumi per MKXL (Xbox One e PS4): Jacqui Briggs Cyber e Cassie Cage Sotto Copertura.

Mortal Kombat X - Guida completa ad Erron Black!

I nostri suggerimenti per padroneggiare Erron Black, il micidiale pistolero al servizio dell'Imperatore. Con biografia, combo, strategie, costumi, bozzetti e finale.

L'incredibile ed inedita storia del film Mortal Kombat (1995).

Vi raccontiamo tutti i retroscena della nascita della pellicola che ha saputo spezzare la maledizione che legava cinema e videogiochi.

sabato 3 dicembre 2016

Warner Bros pensò a Neo, l'eletto di Matrix, come personaggio guest in MK9.

MK9 - Neo - Matrix
Gli ultimi capitoli videoludici della saga di Mortal Kombat (mi riferisco a MK9 e MKX) sembrano avere un debole per i personaggi "guest"...
Sto parlando dei vari Leatherface, Jason Voorhees, Freddy Krueger, Carl Weathers (skin), Predator e dello xenomorfo di Alien.
Per molti fan la presenza di questi "ospiti" è un entusiasmante valore aggiunto mentre per altri (vedi: L'OPINIONE - Guest Star in MK: più croce che delizia) si tratta di irritanti intrusi che rovinano l'atmosfera del ventennale franchise di MK.

Ma come sono arrivati i personaggi guest in Mortal Kombat?

Partiamo dal lontano 2008, anno di uscita di MK vs DC Universe, l'ultima fatica della defunta Midway.
In quell'occasione Ed Boon (allora al comando di Midway) e soci programmarono a tavolino l'arrivo dei primi personaggi DLC nella storia della saga di Mortal Kombat.
Il piano originale prevedeva l'arrivo dello stregone Quan Chi e della folle Harley Quinn come combattenti scaricabili ma Midway finì in bancarotta e tutti i progetti vennero cancellati.

Nel 2009 Warner Bros acquistò Midway, la ribattezzò NetherRealm Studios e mantenne intatto il team di sviluppo di Mortal Kombat.

In una recente intervista rilasciata al sito GameInformer, Ed Boon racconta alcuni dettagli interessanti relativi allo sviluppo di Mortal Kombat 9 (2009-2011).
"Mentre sviluppavamo MK9 avevamo già iniziato a pensare ai combattenti DLC post-lancio. I ragazzi di Warner Bros lo vennero a sapere e si dimostrarono molto collaborativi. I contatti e gli accordi commerciali con Warner Bros ci permettevano di accedere ad una grande quantità di personaggi relativi ai loro film, programmi televisivi e videogiochi. L'approccio fu molto pratico: non è stato necessario chiedere ai dirigenti se fosse possibile utilizzare questo o quel protagonista in particolare ma WB ci fornì una lista con i nomi dei 10/15 personaggi disponibili".
NetherRealm Studios escluse a priori tutti i personaggi dell'universo DC perchè volevano che Mortal Kombat tornasse alle sue sanguinose origini e fosse un prodotto vietato ai minori.
Insomma, le decapitazioni e gli squartamenti non si sposavano bene con i supereroi DC...
Poi arrivò un suggerimento da parte di Warner Bros.
"Mi ricordo ancora quando ci proposero di inserire Neo, l'eroe di Matrix... Pensammo che non fosse una buona idea e lo scartammo per moltissimi motivi, sia lavorativi che creativi".
Alla fine NetherRealm Studios optò per dei protagonisti contorti e cupi, più in linea con l'atmosfera del gioco".
"Ci siamo resi conto che i personaggi horror erano quelli più in linea con lo stile del nuovo MK. Abbiamo discusso a lungo se inserire Jason Voorhees, Leatherface o Freddy Krueger e alla fine abbiamo scelto il protagonista della saga cinematografica Nightmare".
E voi come avreste visto Neo all'interno di Mortal Kombat 9? Fatecelo sapere.

Se trovate interessanti i nostri articoli, prendete in considerazione la possibilità di effettuare una piccola donazione.

Fonti:
AUTORE:

Naka

Fondatore, webmaster, caporedattore, moderatore.

Classe 1980, è cresciuto nelle sale giochi, in mezzo ai cabinati. 
Affascinato dai ninja e appassionato di picchiaduro fin dalla più tenera età, non poteva che innamorarsi all'istante della saga di Mortal Kombat.
Nel corso degli anni ha partecipato ad alcuni tornei, da Tekken 3 fino a Street Fighter 4  (passando per Dead or Alive, BlazBlue ed altri ancora).
Adora la competizione sebbene inizialmente ad attirarlo siano stati i personaggi dei picchiaduro, il loro design e la loro storia...
Specializzato in informatica, è sempre attento e interessato agli aspetti più tecnici dei beat'em up. 
Nel 2008 ha fondato Mortal Kombat Addicted per condividere anche con gli altri la passione per il suo primo amore: la mitica saga di Mortal Kombat. 


giovedì 1 dicembre 2016

Mortal Kombat X mobile - Torna disponibile la "Sfida Rush Triborg Smoke"!

Triborg Smoke - Mortal Kombat X mobile
Comunichiamo ai nostri lettori che, in data odierna, Warner Bros ha reso nuovamente disponibile la "SFIDA RUSH TRIBORG SMOKE".

La "SFIDA RUSH TRIBORG SMOKE" ha una durata limitata (solo 6 giorni) e permette ai giocatori di ottenere sostanziosi premi, GettoniAnime e, se completata al 100%, la carta oro di Triborg nella variante "SMOKE".

Inoltre è ancora disponibile, ma solo per pochi giorni, il "Pack Accesso Anticipato" che permette di ottenere immediatamente la carta oro in palio!
Buon divertimento!
Triborg Smoke - Mortal Kombat X mobile
Mortal Kombat X mobile è un gioco free-to-play che segna la nuova evoluzione dei giochi di combattimento, ed è disponibile ora gratuitamente su Apple App Store e su Google Play.

Se trovate interessanti i nostri articoli, prendete in considerazione la possibilità di effettuare una piccola donazione.


AUTORE:

Naka

Fondatore, webmaster, caporedattore, moderatore.

Classe 1980, è cresciuto nelle sale giochi, in mezzo ai cabinati. 
Affascinato dai ninja e appassionato di picchiaduro fin dalla più tenera età, non poteva che innamorarsi all'istante della saga di Mortal Kombat.
Nel corso degli anni ha partecipato ad alcuni tornei, da Tekken 3 fino a Street Fighter 4  (passando per Dead or Alive, BlazBlue ed altri ancora).
Adora la competizione sebbene inizialmente ad attirarlo siano stati i personaggi dei picchiaduro, il loro design e la loro storia...
Specializzato in informatica, è sempre attento e interessato agli aspetti più tecnici dei beat'em up. 
Nel 2008 ha fondato Mortal Kombat Addicted per condividere anche con gli altri la passione per il suo primo amore: la mitica saga di Mortal Kombat. 


giovedì 24 novembre 2016

Simon McQuoid sarà il regista del reboot cinematografico di Mortal Kombat.

E' passato più di un anno da quando vi abbiamo parlato di James Wan e del suo coinvolgimento nel reboot cinematografico di Mortal Kombat (vedi: James Wan produrrà il film di MK) ma, da allora, le informazioni su questo progetto sono state davvero rare (vedi: James Wan ciaggiorna sullo sviluppo del nuovo film di MK).

Grazie al sito Variety, veniamo a sapere che sarà l'esordiente regista australiano Simon McQuoid a dirigere il film tanto atteso dai fan di Mortal Kombat.
Anche se Simon McQuoid non ha mai diretto un lungometraggio, non è un regista alle prime armi!
Durante la sua carriera ha già diretto molte campagne pubblicitarie di grosso calibro: PlayStation, Xbox, HP, Beats by Dre, Samsung, Logitech, Nissan e Duracell.

Inoltre Variety ci informa che Michael Clear (Lights out - Terrore nel buio), Todd Garner (xXx) e Jeremy Stein (The Photographer) si sono aggiunti al progetto nella veste di produttori.

Per finire vi informiamo che il reboot cinematografico di Mortal Kombat vede il ritorno di Lawrence Kasanoff come produttore esecutivo, ruolo che aveva già occupato nel 1995 ai tempi del primo (mitico) film di MK (vedi: La difficile storia del film che ha spezzato una maledizione).

Restate sintonizzati su Mortal Kombat Addicted per rimanere sempre aggiornati sulle novità riguardanti il reboot di Mortal Kombat.

Se trovate interessanti i nostri articoli, prendete in considerazione la possibilità di effettuare una piccola donazione.

Fonti:
AUTORE:

Naka

Fondatore, webmaster, caporedattore, moderatore.

Classe 1980, è cresciuto nelle sale giochi, in mezzo ai cabinati. 
Affascinato dai ninja e appassionato di picchiaduro fin dalla più tenera età, non poteva che innamorarsi all'istante della saga di Mortal Kombat.
Nel corso degli anni ha partecipato ad alcuni tornei, da Tekken 3 fino a Street Fighter 4  (passando per Dead or Alive, BlazBlue ed altri ancora).
Adora la competizione sebbene inizialmente ad attirarlo siano stati i personaggi dei picchiaduro, il loro design e la loro storia...
Specializzato in informatica, è sempre attento e interessato agli aspetti più tecnici dei beat'em up. 
Nel 2008 ha fondato Mortal Kombat Addicted per condividere anche con gli altri la passione per il suo primo amore: la mitica saga di Mortal Kombat. 


mercoledì 23 novembre 2016

Mortal Kombat X mobile - Torna disponibile la "Sfida Rush Triborg Cyrax"!

Triborg Cyrax - Mortal Kombat X mobile
Comunichiamo ai nostri lettori che, in data odierna, Warner Bros ha reso nuovamente disponibile la "SFIDA RUSH TRIBORG CYRAX".

La "SFIDA RUSH TRIBORG CYRAX" ha una durata limitata (solo 6 giorni) e permette ai giocatori di ottenere sostanziosi premi, Gettoni, Anime e, se completata al 100%, la carta oro di Triborg nella variante "CYRAX".

Inoltre è ancora disponibile, ma solo per pochi giorni, il "Pack Accesso Anticipato" che permette di ottenere immediatamente la carta oro in palio!
Buon divertimento!
Triborg Cyrax - Mortal Kombat X mobile
Mortal Kombat X mobile è un gioco free-to-play che segna la nuova evoluzione dei giochi di combattimento, ed è disponibile ora gratuitamente su Apple App Store e su Google Play.

Se trovate interessanti i nostri articoli, prendete in considerazione la possibilità di effettuare una piccola donazione.


AUTORE:

Naka

Fondatore, webmaster, caporedattore, moderatore.

Classe 1980, è cresciuto nelle sale giochi, in mezzo ai cabinati. 
Affascinato dai ninja e appassionato di picchiaduro fin dalla più tenera età, non poteva che innamorarsi all'istante della saga di Mortal Kombat.
Nel corso degli anni ha partecipato ad alcuni tornei, da Tekken 3 fino a Street Fighter 4  (passando per Dead or Alive, BlazBlue ed altri ancora).
Adora la competizione sebbene inizialmente ad attirarlo siano stati i personaggi dei picchiaduro, il loro design e la loro storia...
Specializzato in informatica, è sempre attento e interessato agli aspetti più tecnici dei beat'em up. 
Nel 2008 ha fondato Mortal Kombat Addicted per condividere anche con gli altri la passione per il suo primo amore: la mitica saga di Mortal Kombat. 


giovedì 10 novembre 2016

Xbox One - Entra anche tu nel CLUB ufficiale di Mortal Kombat Addicted!

Tramite il recente aggiornamento denominato Holiday Update, Microsoft ha introdotto una feature molto interessante su Xbox One (disponibile anche su altri dispositivi tramite le app Xbox e Xbox Beta): i Club.
Club sono dei gruppi speciali nati per riunire giocatori e creare comunità intorno a interessi e giochi in comune.
Chi si iscrive ad un Club può creare gruppi di gioco interni, organizzare sessioni di gioco, condividere contenuti (anche foto e video) e mettersi in contatto con tutti gli altri membri.

Questi Club sembrano lo strumento perfetto per riunire i fan di Mortal Kombat, fare nuove amicizie, condividere materiale e organizzare gruppi/partite come si deve!
Per questi motivi nasce il Club ufficiale "Mortal Kombat Addicted" nel quale siete tutti benvenuti!

Se desiderate entrare nel nostro Club, seguite le istruzioni qui sotto.

Su Xbox One.


Selezionate la scheda "Community" nella dashboard della vostra console Xbox One e selezionate "Club su Xbox", in alto a destra.
Ora selezionate "Trova un Club" e inserite "Mortal Kombat Addicted".
Selezionate il nostro Club e premete il tasto "Richiedi Invito".
Se non avete una console Xbox One, potete comunque iscrivervi al nostro Club tramite l'applicazione Xbox Beta per Windows 10 e smartphone/tablet (Android e iOS).

Su smartphone o PC con Windows 10.


Se non disponete dell'app ufficiale "Xbox" potete scaricarla qui:
Una volta installata l'applicazione premete il tasto "Menù" (le tre linee orizzontali in alto a sinistra) e selezionate la voce "Club".
Ora selezionate "Trova un Club" e inserite "Mortal Kombat Addicted".
Selezionate il nostro Club e premete il tasto "Richiedi Invito".

Benvenuti nel Club! :)

Se trovate interessanti i nostri articoli, prendete in considerazione la possibilità di effettuare una piccola donazione.


AUTORE:

Naka

Fondatore, webmaster, caporedattore, moderatore.

Classe 1980, è cresciuto nelle sale giochi, in mezzo ai cabinati. 
Affascinato dai ninja e appassionato di picchiaduro fin dalla più tenera età, non poteva che innamorarsi all'istante della saga di Mortal Kombat.
Nel corso degli anni ha partecipato ad alcuni tornei, da Tekken 3 fino a Street Fighter 4  (passando per Dead or Alive, BlazBlue ed altri ancora).
Adora la competizione sebbene inizialmente ad attirarlo siano stati i personaggi dei picchiaduro, il loro design e la loro storia...
Specializzato in informatica, è sempre attento e interessato agli aspetti più tecnici dei beat'em up. 
Nel 2008 ha fondato Mortal Kombat Addicted per condividere anche con gli altri la passione per il suo primo amore: la mitica saga di Mortal Kombat. 


martedì 8 novembre 2016

Reptile - Biografia e caratterizzazione.

Questo paragrafo dello spazio personaggi, della sezione MKUniverse, è dedicato alla biografia e caratterizzazione del terzo ninja più famoso di Mortal Kombat: Reptile.

Nato come primo easter egg della saga in MK1, è diventato un personaggio regolare a partire da MK2, completando l’originale trio di ninja insieme a Scorpion e Sub Zero.
Una figura inizialmente misteriosa, che sotto le spoglie umane celava un’identità rettiliana che è andata a spiegarsi sempre di più nei capitoli successivi, conferendogli molto fascino ma anche molti cambiamenti; infatti, a partire da MK4, a causa del differenziamento dei costumi nei ninja, Reptile fu quello che ne risentì di più, perdendo quasi del tutto l’aspetto che lo rese famoso e diventando uno dei tanti lucertoloni antropomorfi che popolano il genere fantastico. Nonostante ci fosse una storia ben precisa per giustificare la sua nuova forma, avente a che fare con una particolare instabilità mentale che lo porta a devolvere, i fans storici non mandarono mai troppo giù il cambiamento e, attualmente, gli sviluppatori sembrano scesi al compromesso di fondere i sempre meno celati tratti animaleschi, con alcuni elementi della versione umana, accontentando un po’ tutti.
In ogni caso, pur rivestendo ad ogni episodio il semplice ruolo di scagnozzo dei cattivi, Reptile è riuscito sin dall'inizio a guadagnarsi la simpatia del pubblico ed essere considerato uno dei combattenti più classici della serie.

Basandoci come di consueto sul solo materiale canonico (trovate queste informazioni anche in: videogiochi, libretti d'istruzione, fumetti prequel ufficiali, guide strategiche supervisionate da Midway\NRS), andiamo a scoprire la storia completa di quello che noi fans amiamo ancora identificare come “il ninja verde”.


Panoramica

Syzoth, soprannominato Reptile per le sue ovvie caratteristiche rettiliane, è un guerriero appartenente alla razza dei Raptors (detti anche Sauriani o Zaterrani), degli umanoidi mutaforma ormai semi estinti, con varie abilità dei rettili. Considerando il suo stato di assassino a servizio dei vari warlords del Regno Esterno, pare naturalmente malvagio ed amante della sofferenza altrui, in quanto si ciba senza problemi di esseri umani e nel tempo si è macchiato di numerosi omicidi, come si afferma in una delle sue bios; ma c'è il dubbio che la ferocia sia più un suo tratto personale che della sua razza, in quanto, anticamente i Raptors si fecero conquistare da Shao Kahn nella loro Zaterra e ridurre in schiavitù dallo stesso, fino alla quasi estinzione (vedi anche Razze e Fazioni). Tornando al presente, Syzoth è ora uno degli ultimi esemplari di queste creature, o almeno, è quello che erroneamente crede, in quanto mentalmente soggiogato all'influenza di Shao Kahn e sfruttato come ninja per la sua capacità di rendersi invisibile, al fine di spiare i nemici dell'impero.
Un subalterno infelice, psicologicamente instabile, ossessionato dal ripristinare la sua razza e convinto che i padroni a cui è assoggettato possano un giorno farlo (ignorando che lo stesso Shao è l'artefice della loro disfatta).
D'aspetto di base umano, a suo piacimento riesce a mostrare i tratti animaleschi in particolari condizioni (tipo per sputare acido, o per mangiare una vittima) usando una sorta di "muta istantanea"; anche se, a causa della lontananza dalla matriarca e da altri Sauriani nel corso degli anni, può subire una retro-evoluzione che lo costringe a regredire ad uno stato primitivo, più simile ad un rettile antropomorfo.
Quando non è in missione, Reptile sembra vivere nel suo covo nella Foresta Vivente, una caverna al cui interno sono presenti prigionieri in catene e serpenti giganti (vedi anche Outworld - Covo di Reptile).


Mortal Kombat II

Nel primo torneo ha tenuto un basso profilo solo come spia e guardia del corpo di Shang Tsung, mentre alle soglie del secondo "torneo fasullo", architettato sempre da Tsung per far tornare la vittoria nelle mani dell'Outworld, ha un ruolo più attivo ed accompagna lo stregone sulla Terra insieme ad altri guerrieri di Kahn, per scortarlo da eventuali aggressori come Sub Zero II, che riesce ad atterrare sfruttando l'invisibilità, venendo però colpito dal kunai di Scorpion, arrivato sul posto per proteggere il "giovane" Sub Zero come risarcimento per avergli ucciso il fratello.

sabato 5 novembre 2016

Mortal Kombat X mobile - Torna disponibile la "Sfida Johnny Cage Cacciatore di non-morti"!

Warner Bros ha reso nuovamente disponibile la modalità "SFIDA JOHNNY CAGE CACCIATORE DI NON-MORTI" per la versione mobile di Mortal Kombat X.

Come avrete intuito, la "SFIDA JOHNNY CAGE CACCIATORE DI NON-MORTIpermette ai giocatori di ottenere sostanziosi premi, Gettoni, Anime e, se completata al 100%, la carta oro di Johnny Cage nella versione "CACCIATORE DI NON-MORTI".

Inoltre è ancora disponibile, ma solo per pochi giorni, il "Pack Accesso Anticipato" che permette di ottenere immediatamente la carta oro in palio!
Buon divertimento!
Mortal Kombat X mobile è un gioco free-to-play che segna la nuova evoluzione dei giochi di combattimento, ed è disponibile ora gratuitamente su Apple App Store e su Google Play.

Se trovate interessanti i nostri articoli, prendete in considerazione la possibilità di effettuare una piccola donazione.
AUTORE:

Naka

Fondatore, webmaster, caporedattore, moderatore.

Classe 1980, è cresciuto nelle sale giochi, in mezzo ai cabinati. 
Affascinato dai ninja e appassionato di picchiaduro fin dalla più tenera età, non poteva che innamorarsi all'istante della saga di Mortal Kombat.
Nel corso degli anni ha partecipato ad alcuni tornei, da Tekken 3 fino a Street Fighter 4  (passando per Dead or Alive, BlazBlue ed altri ancora).
Adora la competizione sebbene inizialmente ad attirarlo siano stati i personaggi dei picchiaduro, il loro design e la loro storia...
Specializzato in informatica, è sempre attento e interessato agli aspetti più tecnici dei beat'em up. 
Nel 2008 ha fondato Mortal Kombat Addicted per condividere anche con gli altri la passione per il suo primo amore: la mitica saga di Mortal Kombat.