Injustice 2 (2017) - La recensione completa!

Gli autori di Mortal Kombat ci riportano nella loro distopica versione dell'universo DC Comics. Ed è un vero piacere...

Mortal Kombat X/XL - Lista completa delle Fatality di livello.

Gli input segreti necessari per eseguire le stage fatality nel Kovo, nella Fossa e nel Kampo profughi (solo su Xbox One e PS4).

La guida aggiornata a tutti gli sbloccabili della versione mobile di Mortal Kombat X.

Include i nuovissimi costumi per MKXL (Xbox One e PS4): Jacqui Briggs Cyber e Cassie Cage Sotto Copertura.

L'incredibile ed inedita storia del film Mortal Kombat (1995).

Vi raccontiamo tutti i retroscena della nascita della pellicola che ha saputo spezzare la maledizione che legava cinema e videogiochi.

venerdì 15 giugno 2018

E3 2018 - Ed Boon parla del mancato annuncio di Mortal Kombat 11 alla fiera di Los Angeles.

E3 2018 - MK11
Ci abbiamo sperato tutti...
Soprattutto quando Ed Boon, leader di NetherRealm Studios, fu avvistato a Los Angeles qualche giorno fa.
Prima nella hall del suo hotel e poi mentre vagava (con il suo pass Exhibitor in bella mostra) tra i vari stand presenti alla fiera videoludica più importante dell'anno.

Sembrava che l'annuncio di Mortal Kombat 11 fosse ormai imminente, ma ci sbagliavamo.
E' lo stesso Ed Boon a confermarlo durante la sua partecipazione al live show realizzato dal sito Giant Bomb.
Questa diretta speciale dedicata all'E3, condotta da Jeff Gerstmann e Dan Ryckert, ha visto la partecipazione di diversi sviluppatori, tra cui Ed Boon di NetherRealm Studios, Jacob Mikkelson e Sven Liebold di IO Interactive (Hitman) ed Eric Pope di Ubisoft (For Honor).

Se ve la cavate con l'inglese, questo è il video integrale dello show:

In ogni caso, vi riassumo i momenti salienti.

La parte più interessante è all'inizio della discussione quando Jeff e Boon parlano del mancato annuncio di MK11:
Jeff Gerstmann: Ed, nessun gioco! Cosa sta succedendo?
Ed Boon: Beh, ci sono già state E3 nelle quali non abbiamo presentato giochi, prima di questa.
Jeff Gerstmann: Sicuramente.
Ed Boon: Abbiamo sempre seguito uno schema preciso negli ultimi anni ed ora lo stiamo praticamente rompendo. Sono davvero sorpreso nello scoprire quante persone fossero a conoscenza di questo schema. Non pensavo che tanta gente prendesse appunti! Senza dubbio, stiamo cambiando lo schema. Vorrei poterlo fare, e non sto più nella pelle ma, al momento, non abbiamo nulla da annuciare o da presentare.
Jeff Gerstmann: [sussurrando] Va bene Ed, dimmi solo una cosa: c'è Stryker? Che cosa state facendo? [voce normale] Voglio dire, avete seguito quello schema per un bel po di tempo. Parliamo del fatto che non avete presentato giochi all'E3. Era aprile e stavo pensando ad Injustice 2, così ho iniziato a rifletterci e a mettere insieme i pezzi... Mi sono detto: "non penso proprio che presenteranno un gioco alla fiera di quest'anno...". All'inizio ho pensato: "Ah, amico. Per quanto mi riguarda l'E3 è cancellata".
Ed Boon: In passato abbiamo sempre rilasciato una specie di trailer di annuncio poco prima dell'E3.  Quest'anno non abbiamo fatto niente di simile e sono iniziate le minacce di morte.
La trasmissione prosegue e si toccano molti argomenti interessanti, tra i quali:
  • l'uso dei DLC nei giochi attuali (sia per quanto riguarda Mortal Kombat e Injustice, ma anche per i giochi di altri editori, per esempio, Rainbow Six);
  • il modo in cui gli sviluppatori rispondono ai feedback degli utenti, implementando patch di bilanciamento e altri aggiornamenti;
  • il cortometraggio Mortal Kombat: Rebirth e di come abbia influenzato l'annuncio di Mortal Kombat 9 (2011);
  • il crossover Mortal Kombat vs DC Universe e di come abbia gettato le basi per i successivi giochi della saga di MK e di Injustice;
  • MK: Fire and Ice, il sequel di Shaolin Monks, cancellato nel 2006;
  • i progetti indipendenti dei fan di Mortal Kombat;
  • i crossover che molti vorrebbero vedere ma che, probabilmente, non saranno mai realizzati (per esempio Marvel vs DC o Mortal Kombat vs Street Fighter).
Ed Boon E3 2018 Giant Bomb
Ed Boon fa "spallucce" quando si parla del nuovo Mortal Kombat.
Concludendo nonostante i seguaci della saga di Mortal Kombat siano molto delusi (alcuni addirittura infuriati) pare che NetherRealm Studios stia effettivamente lavorando a qualcosa (MK11?), qualcosa ancora acerbo, quindi non pronto per essere annunciato o mostrato sul palco dell'E3 2018.

Restate sintonizzati per ulteriori informazioni.

PS:  Eric Pope di Ubisoft ha parlato delle esecuzioni nel videogame For Honor dicendo che sono molto coreografiche e ispirate alle Fatality della saga di Mortl Kombat.
Ha aggiunto che sarebbe divertente inserire anche le Babality in For Honor! :D

Se trovate interessanti i nostri articoli, prendete in considerazione la possibilità di effettuare una piccola donazione.

AUTORE:

Naka

Fondatore, webmaster, caporedattore, moderatore.

Classe 1980, è cresciuto nelle sale giochi, in mezzo ai cabinati. 
Affascinato dai ninja e appassionato di picchiaduro fin dalla più tenera età, non poteva che innamorarsi all'istante della saga di Mortal Kombat.
Nel corso degli anni ha partecipato ad alcuni tornei, da Tekken 3 fino a Street Fighter 4  (passando per Dead or Alive, BlazBlue ed altri ancora).
Adora la competizione sebbene inizialmente ad attirarlo siano stati i personaggi dei picchiaduro, il loro design e la loro storia...
Specializzato in informatica, è sempre attento e interessato agli aspetti più tecnici dei beat'em up. 
Nel 2008 ha fondato Mortal Kombat Addicted per condividere anche con gli altri la passione per il suo primo amore: la mitica saga di Mortal Kombat. 


martedì 29 maggio 2018

Mortal Kombat X mobile si aggiorna alla versione 1.18. Arrivano Jax Briggs Klassico, Kung Lao Pugno Shaolin e Reptile Klassico!

Jax Klassico - Mortal Kombat mobile
Warner Bros ha recentemente rilasciato un corposo aggiornamento per la versione mobile di Mortal Kombat X che porta il popolare gioco alla versione 1.18.

Andiamo ad analizzare insieme le novità (e i regali) che l'aggiornamento 1.18 porta con sé.

Tre nuovi personaggi ispirati al passato della saga!


Direttamente dal reboot di Motal Kombat (il fantastico MK9 del 2011) arriva l'ennesima incarnazione del monaco Kung Lao ovvero Kung Lao Pugno Shaolin.
Pugno Shaolin è un'ottima carta Oro (ottenibile tramite la modalità Sfida) in grado di mostrare il suo pieno potenziale solo se abbinata ad un team di artisti marziali (che ottengono da lui un bonus del 50% nella generazione del Potere).
Kung Lao Pugno Shaolin da MK9.
Abbiamo poi Jax Briggs Klassico ispirata al terzo capitolo della saga (MK3 del 1995)!
Si tratta di una carta di livello Diamante estremamente forte in difesa!
Se parate una mossa speciale avversaria con Jax Briggs Klassico, avrete la possibilità di non subire alcun danno mentre, parando gli attacchi normali, depotenzierete il vostro nemico.
Jax Briggs Klassico da MK3.
Per finire abbiamo un vero e proprio tributo al mitico MK1, il gioco che diede origine alla saga nel lontano 1992.
Sto parlando della carta Diamante Reptile Klassico che è stata rivelata utilizzando gli stessi suggerimenti presenti nel cabinato originale del primissimo Mortal Kombat!
Se frasi come "Look to la Luna" e "tiP eht fo mottoB" non significano nulla per voi, vi invito a dare un'occhiata al mio articolo relativo ai Segreti di Mortal Kombat (1992).

Nuovi Pack Diamante!


L'aggiornamento 1.18 introduce 2 nuovi pacchetti : il Pack Élite Pro e il Pack Equipaggiamento Diamante!
Il pacchetto Pack Élite Pro ha il 50% di probabilità di contenere un Eroe Diamante, mentre il Pack Equipaggiamento Diamante ha il 100% di probabilità di contenere equipaggiamento esclusivo per i personaggi Diamante!

Elmo di Shao Kahn e Anello con sigillo di Sindel!


Arrivano anche due nuovi pezzi di equipaggiamento: l'Elmo di Shao Kahn e l'Anello con sigillo di Sindel!
L'Elmo di Shao Kahn è ora disponibile nel Pack Equipaggiamento e nel NUOVO Pack Equipaggiamento Diamante!
L'Anello con sigillo di Sindel è disponibile solo nel negozio Rubini di sangue e, pare, anche in modalità Missione.
Combinando l'Elmo di Shao Kahn con il suo epico Martello dell'ira si possono ottenere danni terrificanti!

Buon compleanno MKX mobile!


La versione mobile di Mortal Kombat X festeggia il suo terzo anniversario e non si dimentica dei suoi fedelissimi giocatori.
Durante le prossime due settimane riceveremo un Kard Pack omaggio al giorno!
Ricordatevi di effettuare l'accesso!

Nuovi livelli di potenza per le carte Personaggi!


Grazie all'aggiornamento 1.18, le carte Personaggi possono essere fuse al livello 10, e ora puoi raggiungere il livello 60!

Mortal Kombat X mobile è un gioco free-to-play che segna la nuova evoluzione dei giochi di combattimento, ed è disponibile ora gratuitamente su Apple App Store e su Google Play.

Se trovate interessanti i nostri articoli, prendete in considerazione la possibilità di effettuare una piccola donazione.
AUTORE:

Naka

Fondatore, webmaster, caporedattore, moderatore.

Classe 1980, è cresciuto nelle sale giochi, in mezzo ai cabinati. 
Affascinato dai ninja e appassionato di picchiaduro fin dalla più tenera età, non poteva che innamorarsi all'istante della saga di Mortal Kombat.
Nel corso degli anni ha partecipato ad alcuni tornei, da Tekken 3 fino a Street Fighter 4  (passando per Dead or Alive, BlazBlue ed altri ancora).
Adora la competizione sebbene inizialmente ad attirarlo siano stati i personaggi dei picchiaduro, il loro design e la loro storia...
Specializzato in informatica, è sempre attento e interessato agli aspetti più tecnici dei beat'em up. 
Nel 2008 ha fondato Mortal Kombat Addicted per condividere anche con gli altri la passione per il suo primo amore: la mitica saga di Mortal Kombat. 



sabato 26 maggio 2018

RUMOR: l'annuncio di Mortal Kombat 11 pare imminente. Primo trailer in arrivo tra il 25 e il 27 maggio? [ARTICOLO AGGIORNATO]

MK11 - Mortal Kombat 11
Sono trascorsi mesi dalle ultime speculazioni riguardanti la prossima fatica targata NetherRealm Studios (vedi "RUMOR: MK11 - Shao Kahn, Hara-Kiri, trama e molto altro..."), mesi carichi di fake news e rumors tanto folli quanto palesemente infondati.
Abbiamo cercato di risparmiare tali assurdità ai nostri affezionati lettori ma, ora, interrompiamo il nostro silenzio perchè i tempi sembrano essere maturi e le voci più consistenti...

Come saprete, l'arrivo della Legendary Edition (vedi "Tutte le novità di Injustice 2 L.E.") ha segnato la fine del supporto allo spettacolare Injustice 2, il titolo ambientato nell'universo DC che ha saputo guadagnarsi, con merito, il premio di picchiaduro dell'anno (vedi "The Game Awards 2017").
Onore ad Injustice 2 quindi, ma ora è il momento di andare avanti e di fare ritorno al nostro franchise preferito: Mortal Kombat!

Le voci relative all'imminente annuncio di MK11 si sono fatte molto insistenti negli ultimi giorni e sembrano essere confermate da un trend che accomuna i recenti titoli targati NetherRealm Studios...
Infatti, sia Mortal Kombat X che Injustice 2, sono stati annunciati ufficialmente all'inizio di giugno, immediatamente prima dell'E3.

Ma non è tutto...
Un leak proveniente da una fonte piuttosto affidabile ci dice molto di più.
Leak MK11
Stando a quanto riportato in questo documento, Mortal Kombat 11 verrà ufficialmente annunciato durante l'evento competitivo Combo Breaker (dal 25 al 27 maggio).
In seguito verrà mostrato il primo gameplay trailer durante la conferenza Sony all'E3 (11 giugno).
Tra le altre cose, veniamo anche a conoscenza del gradito ritorno della modalità Tag-Team (2 vs 2).

Combo Breaker è in programma questo fine settimana, dal 25 al 27 maggio, e rappresenta uno degli eventi competitivi più importanti per gli specialisti dei picchiaduro, secondo solamente all'EVO.
Ed Boon e soci sembrano amare particolarmente questo evento:
l'anno scorso hanno scelto di mostrare il trailer di Cappuccio Rosso (personaggio DLC di Injustice 2) proprio durate le fasi finali del torneo!
E, per finire, Combo Breaker avrà luogo nei dintorni di Chicago, in pratica a due passi dalle sede di NetherRealm Studios.

Sono molti gli indizi che sembrano indicare Combo Breaker (in particolar modo, le fasi finali dei tornei di MK9, MKX ed Injustice 2) come teatro ideale per il tanto atteso annuncio di Mortal Kombat 11.
Siete pronti?

Restate sintonizzati per ulteriori informazioni.

Fonti:
  • [Mortal Kombat 11 realease trailer at Combo Breaker 2018] https://testyourmight.com/threads/mortal-kombat-11-release-trailer-at-combo-breaker-2018.66965/

AGGIORNAMENTO 26/05/2018.

Purtroppo il leader di NetherRealm Studios è intervenuto direttamente, tramite il suo profilo Twitter ufficiale, per smentire le voci riguardanti l'ipotetico annuncio di MK11 nel corso dell'evento Combo Breaker.

Non ci resta che incrociare le dita in attesa dell'E3 di Los Angeles.

Nel frattempo continueremo a monitorare tutti i canali ufficiali e non in attesa di qualche notizia!

Se trovate interessanti i nostri articoli, prendete in considerazione la possibilità di effettuare una piccola donazione.

Fonti:
Se trovate interessanti i nostri articoli, prendete in considerazione la possibilità di effettuare una piccola donazione.

AUTORE:

Naka

Fondatore, webmaster, caporedattore, moderatore.

Classe 1980, è cresciuto nelle sale giochi, in mezzo ai cabinati. 
Affascinato dai ninja e appassionato di picchiaduro fin dalla più tenera età, non poteva che innamorarsi all'istante della saga di Mortal Kombat.
Nel corso degli anni ha partecipato ad alcuni tornei, da Tekken 3 fino a Street Fighter 4  (passando per Dead or Alive, BlazBlue ed altri ancora).
Adora la competizione sebbene inizialmente ad attirarlo siano stati i personaggi dei picchiaduro, il loro design e la loro storia...
Specializzato in informatica, è sempre attento e interessato agli aspetti più tecnici dei beat'em up. 
Nel 2008 ha fondato Mortal Kombat Addicted per condividere anche con gli altri la passione per il suo primo amore: la mitica saga di Mortal Kombat. 


mercoledì 16 maggio 2018

Fortnite: Eric "Decay" Tran realizza 4 splendide skin a tema Mortal Kombat.

Fortnite, di Epic Games, è il videogioco più famoso e popolare del momento, un titolo che non ha bisogno di presentazioni e che sta battendo molti record.

Una delle caratteristiche di Fortnite è la presenza di numerose skin, più o meno folli, che sono alla base del meccanismo free-to-play del titolo.
Mi spiego meglio: la modalità Battaglia Reale di Fortnite è completamente gratuita ma i giocatori possono decidere di investire denaro reale nell'acquisto di oggetti cosmetici di varia natura.

L'artista Eric "Decay" Tran, che ha lavorato per NetherRealm Studios ed è noto per essere un ottimo giocatore di Injustice 2 (specialista di Swamp Thing), ha deciso di realizzare alcune splendide skin a tema Mortal Kombat per Fortnite!
Fortnite Sub-Zero Mortal Kombat
Sub-Zero.
Fortnite Scorpion Mortal Kombat
Scorpion.
Fortnite Mileena Mortal Kombat
Mileena.
Fortnite Jax Briggs Mortal Kombat
Jax Briggs.
Queste incredibili skin verranno mai realizzate?

Probabilmente no ma, dopo il recente annuncio del mashup tra Fortnite e Avengers: Infinity War, un’eventuale collaborazione tra Epic Games e NetherRealm Studios non è assolutamente da escludere a priori. Restate sintonizzate per saperne di più!
Fortnite Jax Briggs Mortal Kombat

Se trovate interessanti i nostri articoli, prendete in considerazione la possibilità di effettuare una piccola donazione.

AUTORE:

Naka

Fondatore, webmaster, caporedattore, moderatore.

Classe 1980, è cresciuto nelle sale giochi, in mezzo ai cabinati. 
Affascinato dai ninja e appassionato di picchiaduro fin dalla più tenera età, non poteva che innamorarsi all'istante della saga di Mortal Kombat.
Nel corso degli anni ha partecipato ad alcuni tornei, da Tekken 3 fino a Street Fighter 4  (passando per Dead or Alive, BlazBlue ed altri ancora).
Adora la competizione sebbene inizialmente ad attirarlo siano stati i personaggi dei picchiaduro, il loro design e la loro storia...
Specializzato in informatica, è sempre attento e interessato agli aspetti più tecnici dei beat'em up. 
Nel 2008 ha fondato Mortal Kombat Addicted per condividere anche con gli altri la passione per il suo primo amore: la mitica saga di Mortal Kombat. 


domenica 11 marzo 2018

RUMOR: nuove anticipazioni riguardo Mortal Kombat 11 (Shao Kahn, Hara-kiri, trama e molto altro...).

Shao Kahn - Mortal Kombat
L'E3 2018 si sta avvicinando (12 - 15 giugno) e le indiscrezioni riguardanti il possibile annuncio di Mortal Kombat 11 si fanno sempre più insistenti.

Qualche mese fa vi avevamo dato notizia dei primi ed interessantissimi rumors sul prossimo prodotto targato NetherRealm Studios (vedi Trapelano le prime informazioni su MK11?) ed ora sembra che siano venute a galla alcune novità (ovviamente NON confermate da fonti ufficiali).

Tali informazioni arriverebbero da una presunta fonte interna che lavorava per NetherRealm Studios durante lo sviluppo del primo Injustice e che continua tutt'ora a collaborare con i ragazzi di Chicago, coordinandosi con loro per favorire l'organizzazione dei vari tornei competitivi.

Voglio ribadire a tutti i nostri lettori che stiamo parlando di rumors, quindi notizie più o meno attendibili che vanno sempre prese con le pinze.
Per questo, se temete eventuali SPOILER, vi consiglio di non continuare a leggere il nostro articolo.


MK11 vedrà l'introduzione delle LOOT BOXES, le famigerate casse premio che sempre più giochi stanno utilizzando nei modi più disparati. 
I forzieri di MK11 non avranno un ruolo centrale all'interno dell'economia di gioco (come accade in Injustice 2).
Infatti non conterranno elementi in grado di influenzare il gameplay o le statistiche dei nostri combattenti, ma solamente oggetti secondari come, per esempio, Gettoni Fatality Facili, Shader e (rarissime) Fatality Klassiche...
Ogni personaggio avrà a disposizione 10 Shader differenti e una Fatality Klassica/Alternativa.
Sbloccare tutte le Fatality richiederà fortuna e tanta pazienza: sono estremamente rare e richiederanno l'apertura di MOLTE casse premio.


Come già anticipato nel nostro precedente articolo (vedi Trapelano le prime informazioni su MK11?), la storia di MK11 prenderà in prestito molti elementi da MK Deception (2004) e MK Armageddon (2006), ma non sarà una sorta di remake: la trama principale sarà completamente inedita!
La sceneggiatura si ispira a Crisi sulle Terre infinite della DC e prevede lo scontro tra i guerrieri della vecchia timeline (pre-MK9) e quelli della nuova linea temporale (post-MK9).
Questa interessante trovata permette il ritorno di un nuovo sistema di varianti: passiamo infatti dalle 3 varianti di MKX alle 2 di MK11
In pratica sarà possibile selezionare ogni personaggio nella versione "nuova timeline" o "timeline classica"
Ognuna di queste versione avrà costumi dedicati e mosse speciali esclusive.

Parlando di mosse finali, MK11 non vedrà solo il ritorno delle Brutality e delle Stage Fatality ma anche delle Hara-Kiri (le finisher alternative che permettono al combattente sconfitto di suicidarsi)! 

Tornano anche le varie Torri, già presenti in MK9 e MKX.

Lo Story Mode di MK11 non prevede nessun combattimento contro NPC (come invece accadeva in MKX con Rain, Baraka, Sindel, ecc...), ma molti NPC saranno presenti come comparse o nelle cut-scene.


Nel roster di partenza di MK11 saranno inclusi: 

  • Scorpion;
  • Sub-Zero;
  • Liu Kang;
  • Johnny Cage;
  • Raiden;
  • Shang Tsung;
  • Noob Saibot;
  • Cassie Cage;
  • Takeda;
  • Frost.
Purtroppo, i personaggi deceduti durante gli eventi di MKX non faranno ritorno.
Per essere più precisi, NON rivedremo:
  • Baraka;
  • Mileena;
  • Quan Chi;
  • Shinnok.
Il roster base prevede ben 31 personaggi, incluso il ritorno del dominatore della vecchia timeline, l'Imperatore Shao Kahn (che sarà il bonus pre-order di MK11).
Solo 4 tra gli 8 combattenti che hanno fatto il loro esordio in MKX (Cassie Cage, D'Vorah, Erron Black, Ferra/Torr, Kotal Kahn, Kung Jin, Takeda, Triborg) faranno il loro ritorno in MK11.
Inoltre ci saranno 4 personaggi del tutto nuovi!

I DLC post lancio sono già stati pianificati e saranno suddivisi in 2 stagioni, ognuna contenente cinque personaggi extra, due pacchetti di costumi e un'arena classica.

Purtroppo tornano anche i personaggi guest (sapete come la penso) e, anche questa volta, saranno ben 4.

Saranno presenti 10 arene (escludendo quelle DLC) e, di queste, 4 saranno classiche:
  • The Living Forest;
  • Wastelands;
  • The Pit;
  • The Dead Pool.
Il boss finale di MK11 sarà, per la prima volta nel corso della saga, una donna (forse la Salina di cui vi abbiamo parlato qui: Trapelano le prime informazioni su MK11?).

La versione Xbox 360 di MK9 sarà resa retrocompatibile (e sarà quindi disponibile su Xbox One) nel periodo di uscita di MK11.

Sempre in concomitanza con l'uscita di MK11, arriveranno anche un nuovo fumetto e un nuovo gioco mobile dedicato.
Il Dragone Rosso (con Daegon) sarà il principale antagonista  presente nel fumetto.

Per finire viene ulteriormente confermata la presunta finestra di uscita di Mortal Kombat 11: primavera 2019!


Cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti.

[ringrazio l'amico Lorenzo Rinaldi per la segnalazione]

Se trovate interessanti i nostri articoli, prendete in considerazione la possibilità di effettuare una piccola donazione.

Fonti:
AUTORE:

Naka

Fondatore, webmaster, caporedattore, moderatore.

Classe 1980, è cresciuto nelle sale giochi, in mezzo ai cabinati. 
Affascinato dai ninja e appassionato di picchiaduro fin dalla più tenera età, non poteva che innamorarsi all'istante della saga di Mortal Kombat.
Nel corso degli anni ha partecipato ad alcuni tornei, da Tekken 3 fino a Street Fighter 4  (passando per Dead or Alive, BlazBlue ed altri ancora).
Adora la competizione sebbene inizialmente ad attirarlo siano stati i personaggi dei picchiaduro, il loro design e la loro storia...
Specializzato in informatica, è sempre attento e interessato agli aspetti più tecnici dei beat'em up. 
Nel 2008 ha fondato Mortal Kombat Addicted per condividere anche con gli altri la passione per il suo primo amore: la mitica saga di Mortal Kombat. 


mercoledì 28 febbraio 2018

Annunciata la Legendary Edition di Injustice 2 e numerose novità per tutti.

 Injustice 2 Legendary Edition
Come già accaduto in passato con Mortal Kombat Komplete Edition, Injustice Ultimate Edition e Mortal Kombat XL, è arrivato anche per Injustice 2 il momento di presentarsi al pubblico nella sua versione all-inclusive!

Injustice 2 Legendary Edition è la versione definitiva dell'ultimo titolo targato NetherRealm Studios e include:
  • tutti i personaggi DLC (Darkseid, Starfire, Atomo. Cappuccio Rosso, Raiden, Sub-Zero, Hellboy, Atomo, Incantatrice e le Tartarughe Ninja);
  • 6 skin premiere (Power Girl, Anti-Flash, Grid, Jon Stewart Lanterna Verde, Black Lightning, Bruce Wayne);
  • gli shader Dio e Demone
  • una modalità Tutorial completamente riveduta e corretta.
La Legendary Edition di Injustice 2 sarà disponibile a partire dal 27 marzo 2018 su PlayStation 4, Xbox One e PC.

Ma le novità non finiscono qui!
Per tutti i possessori di Injustice 2 (qualunque edizione) è stata annunciata una nuova skin premiere: Bruce Wayne (per Batman, ovviamente), e numerosi set e pezzi di equipaggiamento inediti.
Inoltre il livello massimo raggiungibile dai personaggi passerà dall'attuale (20) a 30!

A presto con ulteriori notizie.

Se trovate interessanti i nostri articoli, prendete in considerazione la possibilità di effettuare una piccola donazione.

 Amazon Italia
Per chi fosse interessato ad acquistare la versione italiana di Injustice 2, vi segnalo che le edizioni standard e deluxe sono disponibili, a prezzo scontato, anche sul sito del famoso colosso delle vendite Amazon:
Mortal Kombat Addicted partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU che consente al sito di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it. 
Gli sconti e i prezzi elencati potrebbero essere temporanei e cambiare nel corso del tempo.
AUTORE:

Naka

Fondatore, webmaster, caporedattore, moderatore.

Classe 1980, è cresciuto nelle sale giochi, in mezzo ai cabinati. 
Affascinato dai ninja e appassionato di picchiaduro fin dalla più tenera età, non poteva che innamorarsi all'istante della saga di Mortal Kombat.
Nel corso degli anni ha partecipato ad alcuni tornei, da Tekken 3 fino a Street Fighter 4  (passando per Dead or Alive, BlazBlue ed altri ancora).
Adora la competizione sebbene inizialmente ad attirarlo siano stati i personaggi dei picchiaduro, il loro design e la loro storia...
Specializzato in informatica, è sempre attento e interessato agli aspetti più tecnici dei beat'em up. 
Nel 2008 ha fondato Mortal Kombat Addicted per condividere anche con gli altri la passione per il suo primo amore: la mitica saga di Mortal Kombat. 


mercoledì 14 febbraio 2018

SPECIALE: Ed Boon, co-creatore della saga di Mortal Kombat, ci parla dei suoi videogiochi preferiti di questa generazione.

Ed Boon
Avete mai sentito parlare di Discover The Creators?
Si tratta di una rubrica molto interessante presente nel blog ufficiale PlayStation nella quale, alcuni dei più importanti nomi dell'industria videoludica, parlano dei loro videogiochi preferiti scelti tra quelli dell'attuale generazione di console.

Questa volta, l'edizione americana del blog, ospita una nostra vecchia conoscenza:
Ed Boon, il co-creatore della saga di Mortal Kombat e leader di NetherRealm Studios (ex Midway Games).

Vi siete mai chiesti quali sono, attualmente, i giochi preferiti dal "papà" di Mortal Kombat e Injustice?
Scopriamoli insieme con i commenti dello stesso Ed Boon.

Batman Arkham VR.


Batman: Arkham VR
"Non penso che esista una qualche esperienza (film, TV, fumetti, ecc...) che ti possa immergere più profondamente nell'universo di Batman del videogioco Batman: Arkham VR
Dopo aver giocato per un po', ti dimentichi davvero di essere all'interno di una simulazione VR e ti ritrovi a vivere per davvero nel fantastico mondo costruito da Rocksteady. 
Non sto esagerando: diventi letteralmente Batman".

What Remains of Edith Finch.


What Remains of Edith Finch
"Un'esperienza di gioco splendida che racconta una storia incredibile.
Una realizzazione fresca, stilizzata e terrificante (in senso buono). 
Ho adorato il modo in cui la storia è stata suddivisa nelle diverse "stanze" e il modo in cui le storie dei diversi membri della famiglia si collegano tra loro. 
Questo gioco ha vinto con pieno merito il premio "Miglior Narrazione" a The Game Awards".

Inside.


Inside
"Questo gioco è, in poche parole, una delle migliori prove a sostegno di chi afferma che i videogiochi siano una forma d'arte. 
Descrivere questo gioco richiederebbe davvero tanto tempo: è bello, oscuro, inquietante, pauroso e onirico e con questa descrizione stiamo solo graffiando la superficie. 
Non parlo solo della straordinaria presentazione visiva/emotiva, ma anche delle fantastiche meccaniche di gioco e della colonna sonora.
Tutte queste caratteristiche rendono Inside un capolavoro assoluto".

Resident Evil 7.


Resident Evil 7
"Non ho giocato tutti i precedenti capitoli della saga di Resident Evil, quindi potete solo immaginare le reazioni emotive che questo gioco mi ha causato. 
Non ero preparato per una cosa del genere. 
Inoltre, se giocato con il supporto per la realtà virtuale, le esperienze diventano ancora più intense (forse troppo?). 
Chiunque abbia dei dubbi sul futuro della realtà virtuale, dovrebbe assolutamente provare questo gioco".

Overwatch.


Overwatch
"Sì, lo so... 
Da più di un anno e mezzo questo gioco è nella lista dei preferiti di quasi tutti i videogiocatori, ed è proprio questo il punto.
Non solo Overwatch si è abbattuto come una tempesta sul mondo dei videogiochi ma è riuscito a resistere a lungo e a dominarlo. 
Un gioco dotato di una forza simile merita il massimo rispetto. 
Chiunque non abbia ancora provato questo gioco deve assolutamente farlo, almeno per vedere di cosa si tratta".

Doom.


Doom
"Stiamo parlando di un fantastico ritorno alle origini (frenetico, veloce, folle)!
Adoro il ritmo di questo sparatutto. 
Lo studio che ha realizzato questo gioco è, ovviamente, composta da veri fan del titolo originale e ha realizzato un gioco che cattura alla perfezione l'intensità dei capitoli classici ma con la grafica rinnovata delle console di nuova generazione".

Siete d'accordo con la classifica di Ed Boon?
Fatecelo sapere nei commenti!

Se trovate interessanti i nostri articoli, prendete in considerazione la possibilità di effettuare una piccola donazione.

Fonti:
  • [Discover the Creators: Ed Boon’s Favorite PS4 Games] https://blog.us.playstation.com/2018/02/13/discover-the-creators-ed-boons-favorite-ps4-games/

 Amazon Italia
I giochi citati in questo articolo sono disponibili, a prezzo scontato, anche sul sito del famoso colosso delle vendite Amazon:
Mortal Kombat Addicted partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU che consente al sito di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it. 
Gli sconti e i prezzi elencati potrebbero essere temporanei e cambiare nel corso del tempo.
AUTORE:

Naka

Fondatore, webmaster, caporedattore, moderatore.

Classe 1980, è cresciuto nelle sale giochi, in mezzo ai cabinati. 
Affascinato dai ninja e appassionato di picchiaduro fin dalla più tenera età, non poteva che innamorarsi all'istante della saga di Mortal Kombat.
Nel corso degli anni ha partecipato ad alcuni tornei, da Tekken 3 fino a Street Fighter 4  (passando per Dead or Alive, BlazBlue ed altri ancora).
Adora la competizione sebbene inizialmente ad attirarlo siano stati i personaggi dei picchiaduro, il loro design e la loro storia...
Specializzato in informatica, è sempre attento e interessato agli aspetti più tecnici dei beat'em up. 
Nel 2008 ha fondato Mortal Kombat Addicted per condividere anche con gli altri la passione per il suo primo amore: la mitica saga di Mortal Kombat.