Mortal Kombat 11: la lista completa di tutte le STAGE BRUTALITY!

Sorprendete i vostri nemici con queste finisher speciali, non presenti nelle liste mosse standard del gioco e utilizzabili fin da subito.

Injustice 2 (2017) - La recensione completa!

Gli autori di Mortal Kombat ci riportano nella loro distopica versione dell'universo DC Comics. Ed è un vero piacere...

L'incredibile ed inedita storia del film Mortal Kombat (1995).

Vi raccontiamo tutti i retroscena della nascita della pellicola che ha saputo spezzare la maledizione che legava cinema e videogiochi.

venerdì 15 gennaio 2021

Curiosità, informazioni sulla trama e prime immagini ufficiali del reboot cinematografico di Mortal Kombat.

Con interviste e immagini esclusive, il sito Entertainment Weekly ci ha finalmente dato la possibilità di avere nuove e succose informazioni per quanto riguarda il tanto atteso reboot cinematografico di Mortal Kombat

Se pensi a Mortal Kombat, pensi al sangue. 
Ma il sangue, come ci spiega il regista del nuovo film di Mortal Kombat (Simon McQuoid), ha molti significati:
"Il sangue rappresenta la famiglia, il sangue rappresenta una connessione, il sangue rappresenta ciò che siamo. Senza essere troppo complicati, quello che abbiamo fatto è stato usare il sangue in modo funzionale". 

E il sangue inizierà a scorrere fin dall'inizio del film.
"Abbiamo fatto numerose ricerche e abbiamo scoperto che il kunai di Scorpion era uno strumento di giardinaggio nel Giappone feudale.
Per questo, in una delle prime scene del film, vedrete un kunai mentre viene utilizzato, dalla moglie di Hanzo, proprio come strumento di giardinaggio".


Il nuovo film di MK inizia con un segmento famosissimo della lore dei giochi originali: la faida tra i clan di Hanzo/Scorpion e Bi-Han/Sub-Zero
La sequenza di apertura dura circa 10 minuti, si svolge nel Giappone feudale e termina con "un combattimento corpo a corpo piuttosto brutale" tra i due, dice McQuoid

È per questo che il regista ha scelto Hiroyuki Sanada (Hanzo) e Joe Taslim (Bi-Han), due attori noti per la loro abilità nelle arti marziali. 
"[Hanzo è] il leader di un clan ninja ed è forte ma, all'inizio, è anche un pacifico padre di famiglia", dice Sanada.
"È come un dramma familiare con combattimenti brutali ed eccitanti. Questo è il film di Mortal Kombat, per me", aggiunge.

La storia di Bi-Han e Hanzo "doveva essere raccontata durante il combattimento", dice McQuoid
"Ci sono alcuni spettacolari movimenti della telecamera che conferiscono al match un po' di dinamismo e lo rendono davvero piacevole da vedere. Mi interessava che fosse un combattimento elementare ma davvero brutale. Questo non è un film luccicante e patinato... Voglio che la sporcizia e la crudezza arrivino agli spettatori".
Passiamo ora al presente, dove incontriamo Cole Young, un personaggio completamente nuovo nell'universo di Mortal Kombat.
Cole Young è interpretato dall'artista marziale Lewis Tan, un attore che è orgoglioso di eseguire da sè tutte le proprie acrobazie nonostante il dolore e gli infortuni che possono capitare.

"Quando incontriamo Cole per la prima volta, si trova in una brutta situazione", dice Tan
"È un perdente. Una specie di combattente MMA fallito: un uomo che era un campione, che credeva in sè stesso, che aveva molte speranze riguardo la sua carriera, ma che ha rovinato tutto. 
E' un modo molto interessante di introdurre un eroe nel mondo di Mortal Kombat.
Durante il viaggio di Cole alla scoperta delle sue origini, verranno presentati tutti gli altri personaggi ed elementi iconici tanto amati dai fan".

Cole non sa nulla riguardo la sua eredità .
Ha solamente una misteriosa voglia sul petto a forma del simbolo di Mortal Kombat
Questa voglia è l'unico indizio a disposizione di Cole quando il sinistro stregone Shang Tsung, assolda il criomante Sub-Zero dargli la caccia.

Il maggiore delle Forze Speciali, Jackson "Jax" Briggs (Mehcad Brooks), ha lo stesso marchio di Cole, e lo esorta a cercare Sonya Blade (Jessica McNamee). 
Insieme raggiungono il Dio del Tuono, Raiden (Tadanobu Asano), che concede rifugio nel suo tempio a tutti coloro che hanno il marchio. 
Lì, Cole incontra alcuni dei personaggi più riconoscibili del franchise di Mortal Kombat come Liu Kang (Ludi Lin), Kung Lao (Max Huang) e Kano (Josh Lawson).
Tutti si stanno preparando per il grande torneo con cui la Terra cercherà di difendersi dagli invasori del Regno Esterno.
"Gioco a Mortal Kombat da quando ero bambino", dice Lewis Tan
"Nessuno vuole rovinare tutto perché MK è così iconico. 
Vogliamo solamente mettere qualcosa di nuovo in tavola, qualcosa che la gente non ha mai visto prima ma, allo stesso tempo, qualcosa che rispetta e rende omaggio a questo mondo leggendario".

"Mi sono assicurato che tutti rispettassero il materiale originale, la tradizione di Mortal Kombat, i fan e l'amore che hanno per il franchise. Sono stato molto chiaro al riguardo", dice McQuoid.
Scherzando, McQuoid aveva chiesto al coordinatore degli stunt Kyle Gardiner di creare "le migliori sequenze di combattimento mai realizzate in un film" e, in effetti, i momenti d'azione sono stati uno degli elementi più apprezzati del film durante le proiezioni di prova.

McQuoid sta ancora finendo di montare il film ma ci assicura che "sicuramente non avrà una classificazione PG-13".
"C'è molto sangue, è brutale e ci sono alcune Fatality"!.

Ebbene sì: per la prima volta vedremo delle Fatality in un film di Mortal Kombat
"Ce ne sono alcune di veramente folli", conferma Tan
"Ne abbiamo scelte un paio di iconiche. Vedrete anche un sacco di mosse caratteristiche dei vari personaggi e abbiamo preparato anche molte easter-egg da scoprire.
Ma le Fatality... Sono davvero brutali, amico. Non ci siamo trattenuti ". 
L'uscita del film è prevista per il 16 aprile 2021.

YOU'RE NEXT!

Se non avete ancora ordinato la versione console di Mortal Kombat 11 Ultimate potete farlo, a prezzo scontato, su Amazon.
Ecco i link a tutte le versioni attualmente ordinabili:
Buon shopping! 😉

Mortal Kombat Addicted partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU.
Acquistando tramite i nostri link aiuterete il sito, consentendoci di percepire una piccola commissione pubblicitaria.

Se trovate interessanti i nostri articoli, prendete in considerazione la possibilità di effettuare una piccola donazione.

Daniel "Naka" Maschietto
Fondatore, amministratore, webmaster, caporedattore, moderatore.
TwitterFacebook
Classe 1980, è cresciuto nelle sale giochi, in mezzo ai cabinati. 
Affascinato dai ninja e appassionato di picchiaduro fin dalla più tenera età, non poteva che innamorarsi all'istante della saga di Mortal Kombat.
Nel corso degli anni ha partecipato ad alcuni tornei, da Tekken 3 fino a Street Fighter 4  (passando per Dead or Alive, BlazBlue ed altri ancora).
Adora la competizione sebbene inizialmente ad attirarlo siano stati i personaggi dei picchiaduro, il loro design e la loro storia.
Specializzato in informatica, è sempre attento e interessato agli aspetti più tecnici dei beat'em up. 
Nel 2008 ha fondato Mortal Kombat Addicted per condividere anche con gli altri la passione per il suo primo amore: la mitica saga di Mortal Kombat. .

mercoledì 6 gennaio 2021

Easter egg: l'omaggio di Cyberpunk 2077 alla saga di Mortal Kombat.


Nonostante il lancio piuttosto controverso per quanto riguarda le versioni per le console old-gen (PS4 Xbox One), sono molti i giocatori stanno spolpando l'ottimo Cyberpunk 2077 degli sviluppatori polacchi CD Project RED, e hanno scoperto un sorprendente omaggio alla saga di Mortal Kombat

Si tratta di un oggetto da collezione presente in-game: un vero e proprio tributo a uno dei personaggi più popolari della franchise di Ed Boon e soci. 
Eccolo qui:
In Cyberpunk 2077, Mitch tiene in mano la figure di Scorpion. [Immagine di TheJohnorrhea]

La statua, che nel mondo di Cyberpunk 2077 si chiama "Yellow Jacket Warrior", può essere ottenuta dal giocatore accettando e completando la missione secondaria FLY ME AWAY avviata tramite Panam
Una volta portata a termine la missione, un personaggio di nome Mitch, consegnerà la statua al giocatore, spiegando che si trattava di un portafortuna di un amico comune che si chiama, guarda-caso, proprio Scorpion.

Lo Scorpion immortalato in questo gingillo digitale è in una posizione a metà strada tra quella della cover di Mortal Kombat 11 e la statua inclusa nella Kollector's edition di Mortal Kombat X.
La statua di Scorpion presente nel mondo di Cyberpunk 2077. [Immagine di Xbudz]

La statua di Scorpion presente nella Kollector's Edition di Mortal Kombat X.

L'immagine di copertina di Mortal Kombat 11.

YOU'RE NEXT!
Fonti: 
  • [Cyberpunk 2077 Pays Homage to Mortal Kombat] https://www.mortalkombatonline.com/t/mk11/cyberpunk-2077-pays-homage-to-mortal-kombat/lN20jcPY93DV

Se non avete ancora ordinato la versione console di Mortal Kombat 11 Ultimate potete farlo, a prezzo scontato, su Amazon.
Ecco i link a tutte le versioni attualmente ordinabili:
Buon shopping! 😉

Mortal Kombat Addicted partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU.
Acquistando tramite i nostri link aiuterete il sito, consentendoci di percepire una piccola commissione pubblicitaria.

Se trovate interessanti i nostri articoli, prendete in considerazione la possibilità di effettuare una piccola donazione.

Daniel "Naka" Maschietto
Fondatore, amministratore, webmaster, caporedattore, moderatore.
TwitterFacebook
Classe 1980, è cresciuto nelle sale giochi, in mezzo ai cabinati. 
Affascinato dai ninja e appassionato di picchiaduro fin dalla più tenera età, non poteva che innamorarsi all'istante della saga di Mortal Kombat.
Nel corso degli anni ha partecipato ad alcuni tornei, da Tekken 3 fino a Street Fighter 4  (passando per Dead or Alive, BlazBlue ed altri ancora).
Adora la competizione sebbene inizialmente ad attirarlo siano stati i personaggi dei picchiaduro, il loro design e la loro storia.
Specializzato in informatica, è sempre attento e interessato agli aspetti più tecnici dei beat'em up. 
Nel 2008 ha fondato Mortal Kombat Addicted per condividere anche con gli altri la passione per il suo primo amore: la mitica saga di Mortal Kombat. .

martedì 29 dicembre 2020

Mortal Kombat 11 Ultimate: ritorna la Stagione del sangue, la season 17 della modalità online classificata Lega Kombat. La lista completa di tutte le nuove ricompense.

UMK11 Stagione 16 - Kombat League

Dopo aver spinto moltissimi giocatori verso i duelli in rete grazie alla possibilità di ottenere elementi cosmetici esclusivi per i propri combattenti, torna la LEGA KOMBAT (Kombat League) la modalità online competitiva di Mortal Kombat 11 Ultimate.

La diciassettesima Stagione (la seconda dopo il recente arrivo della versione Ultimate di Mortal Kombat 11) di Lega Kombat è appena partita e vede il ritorno della Stagione del sangue (season 1).
Potrete ottenere skin esclusive a tema (Scorpion, Skarlet, Kitana e Erron Black) e molti altri elementi estetici per personalizzare i vostri combattenti e la vostra Kombat Kard!

Anche questa stagione, della durata di quattro settimane, metterà alla prova i giocatori spronandoli a migliorare le loro abilità di gioco e piazzandoli in uno dei 9 ranghi disponibili.
Si va da Apprendista (il rango più basso) fino ad arrivare a Dio Anziano (il rango più alto) ed ogni rango permetterà di ottenere alcuni elementi cosmetici esclusivi (lo stesso vale per il completamento delle Sfide Giornaliere e delle Sfide Stagionali).

Andiamo a vedere l'elenco delle ricompense in palio (escludendo i konsumabili).

RICOMPENSE PER LE SFIDE DELLA STAGIONE 17:
  • BRUTALITY Fujin (Maestrale) - Metti a segno 10 Fatal Blow.
  • ATTREZZATURA Jax Briggs (Trasgressore) - Metti a segno 25 lanci.
  • BRUTALITY Rambo (Intrappolamento) - Completa 10 Sfide quotidiane classificate.
  • ATTRREZZATURA Johnny Cage (Diretti by J. Cage) - Completa 15 serie della Lega Kombat.
  • ATTREZZATURA Kollector (Edizione perduta del Titano) - Versa 10.000 pinte di sangue.
  • SKIN Kitana (Cuore di Edenia) - Completa tutte le Sfide della Stagione.
RICOMPENSE PER I RANGHI DELLA STAGIONE 17:
  • APPRENDISTA - SKIN Skarlet (Stregata dal sangue) + ATTREZZATURA Kung Lao (Artigli di Caro).
  • KOMBATTENTE - ATTREZZATURA Raiden (Luce della giustizia).
  • GUERRIERO - ATTREZZATURA Kabal (Più veloce del vento).
  • CAMPIONE - SKIN Erron Black (Capitano Blood) + ATTREZZATURA Shao Kahn (Grande martello di Nurak).
  • MAESTRO - ATTREZZATURA Cassie Cage (Bakersfield Bang-Bang).
  • GRAN MAESTRO - ATTREZZATURA Liu Kang (Insegna onore).
  • SEMIDIO - SKIN Scorpion (Cuore dello Shirai Ryu) + ATTREZZATURA Jade (Portatore di morte di Nekros).
  • DIO - ATTREZZATURA Sub-Zero (Lama dell'anima rigenerata).
  • DIO ANZIANO - ATTREZZATURA D'Vorah (Zecca dura).
In bocca al lupo!

YOU'RE NEXT!

Se non avete ancora ordinato la versione console di Mortal Kombat 11 potete farlo su Amazon.
Ecco i link a tutte le versioni attualmente ordinabili:
Vi segnalo che la versione PC di Mortal Kombat 11 è disponibile su Kinguin a un prezzo super-scontato (con consegna immediata).
Inoltre, è prevista una promozione esclusiva dedicata ai nostri lettori:
inserendo il codice MKITA, otterrete un ulteriore sconto sul prezzo finale!
Buon shopping! 😉

Mortal Kombat Addicted partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU.
Acquistando tramite i nostri link aiuterete il sito, consentendoci di percepire una piccola commissione pubblicitaria.

Se trovate interessanti i nostri articoli, prendete in considerazione la possibilità di effettuare una piccola donazione.

Daniel "Naka" Maschietto
Fondatore, amministratore, webmaster, caporedattore, moderatore.
TwitterFacebook
Classe 1980, è cresciuto nelle sale giochi, in mezzo ai cabinati. 
Affascinato dai ninja e appassionato di picchiaduro fin dalla più tenera età, non poteva che innamorarsi all'istante della saga di Mortal Kombat.
Nel corso degli anni ha partecipato ad alcuni tornei, da Tekken 3 fino a Street Fighter 4  (passando per Dead or Alive, BlazBlue ed altri ancora).
Adora la competizione sebbene inizialmente ad attirarlo siano stati i personaggi dei picchiaduro, il loro design e la loro storia.
Specializzato in informatica, è sempre attento e interessato agli aspetti più tecnici dei beat'em up. 
Nel 2008 ha fondato Mortal Kombat Addicted per condividere anche con gli altri la passione per il suo primo amore: la mitica saga di Mortal Kombat. .

lunedì 14 dicembre 2020

Il nuovo film di Mortal Kombat ha una data di uscita ufficiale!

Mortal Kombat - Film 2021
Come molti di voi sapranno, gli incassi insoddisfacenti di Tenet (l'ultimo film diretto da Christopher Nolan che è costato a Warner Bros oltre 200 milioni di dollari) hanno spinto la compagnia a non far più uscire i propri lungometraggi solamente nei cinema (settore devastato dall'attuale pandemia in corso) ma di affiancare, all'uscita nelle sale, la possibilità di vedere il film in streaming, direttamente a casa propria.

Come previsto da questa nuova politica aziendale Warner, anche il tanto atteso nuovo film di Mortal Kombat uscirà, contemporaneamente, nei cinema e nei servizi in streaming.

Il poster promozionale qui sotto è stato pubblicato dall'account Twitter ufficiale del film e ci informa sulla data di uscita definitiva: 16 aprile 2021.
Il lungometraggio di Mortal Kombat arriverà nei cinema e in streaming su HBO Max.

L'uscita del film era, inizialmente, prevista per il mese di gennaio del 2021 ma è stata posticipata a causa della famigerata pandemia globale di COVID-19. 

Il produttore cinematografico Todd Garner ha rivelato che il primo trailer del film sarà mostrato nel 2021 (i bene informati dicono a gennaio o nella prima metà di febbraio dell'anno prossimo).
Restate sintonizzati per saperne di più.

YOU'RE NEXT!

Se non avete ancora ordinato la versione console di Mortal Kombat 11 Ultimate potete farlo, a prezzo scontato, su Amazon.
Ecco i link a tutte le versioni attualmente ordinabili:
Buon shopping! 😉

Mortal Kombat Addicted partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU.
Acquistando tramite i nostri link aiuterete il sito, consentendoci di percepire una piccola commissione pubblicitaria.

Se trovate interessanti i nostri articoli, prendete in considerazione la possibilità di effettuare una piccola donazione.

Daniel "Naka" Maschietto
Fondatore, amministratore, webmaster, caporedattore, moderatore.
TwitterFacebook
Classe 1980, è cresciuto nelle sale giochi, in mezzo ai cabinati. 
Affascinato dai ninja e appassionato di picchiaduro fin dalla più tenera età, non poteva che innamorarsi all'istante della saga di Mortal Kombat.
Nel corso degli anni ha partecipato ad alcuni tornei, da Tekken 3 fino a Street Fighter 4  (passando per Dead or Alive, BlazBlue ed altri ancora).
Adora la competizione sebbene inizialmente ad attirarlo siano stati i personaggi dei picchiaduro, il loro design e la loro storia.
Specializzato in informatica, è sempre attento e interessato agli aspetti più tecnici dei beat'em up. 
Nel 2008 ha fondato Mortal Kombat Addicted per condividere anche con gli altri la passione per il suo primo amore: la mitica saga di Mortal Kombat. .

domenica 13 dicembre 2020

Mortal Kombat 11 Ultimate: guida ai contenuti disponibili su disco e offline nelle edizioni fisiche.

 Con "l'era digitale" ormai predominante, le edizioni fisiche complete di un videogioco non sempre contengono davvero su disco tutto il materiale promesso, ma a volte hanno precaricato solo i contenuti base della prima edizione, mentre quelli aggiuntivi sono da riscattare online tramite dei codici stampati su voucher cartacei (vedi la Chiampion Edition di Street Fighter 5).
Una pratica spesso criticata dai collezionisti e da chi pretende (giustamente) che i contenuti di un'edizione fisica massiva siano tutti disponibili da subito, senza dipendere da operazioni in rete che vanno oltre all'inserire il disco e giocare...

Tuttavia, con Mortal Kombat 11 Ultimate, uscito il 17 Novembre 2020,  potete ancora stare tranquilli (o quasi): come per l'edizione XL di Mortal Kombat X e la Legendary di Injustice 2 (parlando dell'attuale generazione), anche questa Ultimate contiene il materiale aggiuntivo su disco e disponibile senza obblighi di connessione al server, ma con ancora qualche piccola eccezione rimasta invariata dalla versione base. 
Vediamo più nel dettaglio...

*Attenzione, questa guida riguarda la versione PlayStation 4 (testata per questo articolo), la versione fisica PS5 invece contiene solo il disco base e un voucher per riscattare tutto il contenuto aggiuntivo post release.
Mentre sulla versione fisica Xbox One\Serie X e Nintendo Switch non abbiamo ancora conferma su cosa realmente contiene ed aggiorneremo l'articolo alle prime info certe.

Prima di tutto, bene specificare che i dischi sono due: uno per installare i dati e l'altro per giocare  (nelle prime uscite, i due dischi sono invertiti... quindi per installare dovete usare il "play disc", mentre per giocare il "data disc").

Dopo un'installazione di oltre 70GB (ne sono richiesti 80 di memoria libera) fattibile tranquillamente offline (aggiornamento di firmware incluso, su PS4 vi si installerà automaticamente anche da disconnessi), che durerà poco più di 30 minuti, dovrete aspettare altrettanti 30 minuti per rendere disponibili modalità principali, personaggi e contenuti vari.

Una volta completato il processo, noterete che la rosa di selezione dei personaggi è completa con inclusi i personaggi dei vari Kombat Packs ed espansione Aftermath.

Qui l'elenco dei contenuti aggiuntivi subito disponibili:

Personaggi
Immagine del select screen scattata dopo l'installazione offline.
- Shao Kahn
- Shang Tsung
- Nightwolf
- Sindel
- Fujin
- Sheeva
- Rain
- Mileena
* Frost (sbloccabile solo dopo aver completato il capitolo 4 della storia, anche offline. A differenza della versione base, che richiedeva la patch del D1 o essere online durante la storia per poterla sbloccare)
- RoboCop 
- Terminator
- Joker
- Spawn
- Rambo
 

Arene  
- The Dead Pool
- Soul Chamber
- Kronika's Keep
- RetroKade
*Prehistoric Age e Chaotioan Age
(queste due varianti della Clessidra di Kronica, sono ora sbloccabili anche offline finendo lo Story Mode principale, a differenza della versione base non aggiornata, nella quale bisognava essere online)

 
Pacchi di costumi e skin speciali
Le skin disponibili di J.Cage dopo l'installazione offline.

- Klassic Arcade Ninja Skin Pack  (costumi di MK1 per Scorpion, Sub Zero e Noob Saibot)
- Klassic Arcade Fighter Pack  (costumi di MK3 per Kung Lao, Jax e Kano)
- Double Feature Skin Pack  (costumi misti per J.Cage, Sonya e Kano)
- Gothic Horror Skin Pack  (costumi a tema horror per Raiden, Geras e Cetrion)
- DC Elseworlds Skin Pack  (costumi a tema DC Comics per Noob Saibot, Baraka e Kitana) 
- Matinee Skin Pack  (costumi tema cinematografico per Jacqui, Kotal ed Erron Black)
- Ninja Mime Johnny Cage Premium Skin  (skin da "Mimo Ninja" per J.Cage)
- Shang Tsung Spirit Stealer Movie Skin  (Shang Tsung versione film 1995)
- War Games Sonya Blade Premium Skin  (Sonya di MK3)
- Cassie Quinn Premium Skin  (costume da Harley Quinn-DC per Cassie Cage)
- Geras Time Lord of Apokolips Premium Skin  (skin di Darkseid-DC per Geras)
- Hellspawn Jacqui Premium Skin  (Jacqui abbigliata da Spawn)
- Summer Heat Skin Pack  (costumi misti per Kitana, Baraka ed Erron Black)
- Klassic Female Femme Fatale Skin Pack  (costumi di MK3 per Kitana, Jade e Skarlet)
- All Hallows' Eve Skin Pack  (costumi tema Halloween per J.Cage, D'Vorah e Sub Zero)
- Thanks a Million Johnny Cage Skin  (una variante promozionale di J.Cage giovane)

*Ogni costume\skin dispone di alcune varianti di colore.

*curiosamente, manca all'appello il pacchetto costumi "Eternal Clash" (con Sub Zero versione Deception, Scorpion versione MK9 e Frost Lin Kuei classica) e il pacchetto "Masquerade" (tema Halloween per Kabal, Liu Kang e Jade).


 Aftermath Story Mode
Disponibile la seconda parte dello story mode detta Aftermath, ovvero la continuazione della storia base.
 
 
Lezioni dei personaggi
I tutorial individuali per ciascun guerriero, sono ora disponibili da subito senza previa connessione.
*Nella versione base serviva scaricare la patch del D1 per accedervi.
 

Friendship e Stage Fatality

Le mitiche Friendship e la stage fatalities delle arene Dead Pool, Tournament e Shaolin Trap Dungeon sono fattibili da subito. 

* Le Fatalities sono sempre 2 come nell'edizione precedente, una risulterà apprentemente accessibile dopo lo sblocco dalla Kripta, ma potrete ugualmente eseguirla inserendo la combinazione corretta anche senza sbloccarla.

*Le Brutalities già attive sono 2\3 a personaggio (con qualche variazione) come nell'edizione base. Le altre, se non sbloccate prima nella Kripta, non funzioneranno. 


Questo è tutto il materiale aggiuntivo a cui avrete accesso dopo aver installato la vostra copia di MK11Ultimate su una PS4 disconnessa, materiale che sarà sempre disponibile anche a server chiusi.

Il resto dei contenuti rimane invariato dall'edizione 2019, incluse quelle modalità\funzioni solo online: Kripta, Torri del tempo (da non confondere con quelle "Klassiche") e le tante skin alternative bloccate ed attivabili SOLO tramite le modalità sopracitate (o comunque da connessi), purtroppo ancora vincolate da un server attivo.
Ciò implica che molti personaggi (Liu Kang, Kabal, Kollector, Mileena, Rain, Sindel, Fujin, Sheeva, Nightwolf, Shao Kahn, Frost e tutti i guest) dispongono anche stavolta di un solo colore alternativo (e relativi accessori), costringendovi a connettervi online per sbloccare i loro costumi\accessori\colori alternativi.
Stessa cosa vale per tutte le intro-victory pose alternative, compresi gli artworks della galleria bozzetti, anche loro da sbloccare online nella kripta (tranne quelli dei personaggi aggiuntivi, i cui artworks risultano curiosamente già sbloccati).

Se volete una panoramica più esaustiva dei contenuti offline ed online della versione fisica "vanilla" di MK11, presenti anche nella Ultimate, potete consultare questa guida: https://www.mortalkombataddicted.it/2019/05/mortal-kombat-11-guida-ai-contenuti.html

 

In conclusione, dopo il test sui contenuti, sebbene avrebbero potuto eliminare l'obbligo di essere online per Kripta, Torri del Tempo e ottenere il grosso degli sbloccabili (essendo un'edizione massiva e perfezionata, sarebbe stato legittimo), il verdetto è comunque positivo.
MK11 Ultimate è un egregio pacchetto da collezione ed una mosca bianca (in positivo) nel mondo attuale delle GOTY, dato che contiene i DLC usciti finora su disco e non vincolati da operazioni online, cosa ormai rara.
Ci sentiamo quindi di consigliarlo ai collezionisti che vogliono avere i principali contenuti aggiuntivi disponibili su disco senza restrizioni, ma soprattutto a chi non ha ancora giocato Mortal Kombat 11 nel 2019: questa potrebbe essere l'occasione per iniziare in grande stile!

 

Per ogni domanda sull'articolo, curiosità sulla serie o trovare gente con cui sfidarvi, potete visitare il gruppo Facebook ufficiale di Mortal Kombat Addicted!

 

Se trovate interessanti i nostri articoli, prendete in considerazione la possibilità di effettuare una piccola donazione.

Michele "Rapper Nero" Neri
Redattore (2013-).
Facebook
Classe 1986, ha iniziato ad amare i picchiaduro grazie ai cabinati di Street Fighter 2 e Mortal Kombat
Oltre a pubblicare articoli su Mortal Kombat Addicted (dal 2013), gestisce il suo blog personale, Disciplina Urbana, e il forum di picchiaduro Fighter's Arena
Fieramente contrario all'approccio agonistico ai videogiochi e alle competizioni torneistiche, è un sostenitore del single player e dell'importanza di un universo narrativo solido nei picchiaduro… 
Il suo nickname, Rapper Nero, deriva da un nome provvisorio dato ad un personaggio di sua invenzione.
Nessun riferimento alla cultura Hip Hop, tiene a precisare, soprattutto considerando la piega “gangsta-capitalistica” presa dal genere...

 

 

 



venerdì 11 dicembre 2020

The Game Awards 2020: Mortal Kombat 11 Ultimate è il miglior picchiaduro del 2020!

MK11 Ultimate - The Game Awards 2020

Durante i prestigiosi The Game Awards di quest'anno, Mortal Kombat 11 Ultimate è stato ufficialmente incoronato come il miglior gioco di combattimento del 2020
La vittoria di Mortal Kombat 11 Ultimate è stata annunciata da due presentatori molto speciali: Ralph Macchio (il celebre Daniel LaRusso del film Karate Kid) e Yuji Okumoto (principale antagonista di LaRusso in Karate Kid II).

Le due star della serie TV Kobra Kai hanno decretato il trionfo di Ultimate, la recente versione aggiornata di MK11, su un importante gruppo di candidati che includeva l'ultima incarnazione dell'antico rivale della serie: Street Fighter V Champion Edition (oltre a GranBlue Fantasy: Versus, One Punch Man: a hero nobody knows e Under Night In-Birth Exe: Late).  

Lo staff di NetherRealm Studios ha apprezzato questa presentazione: il co-creatore della serie Ed Boon e i fan di Mortal Kombat e di Kobra Kai, sono stati entusiasti di vedere insieme gli attori che interpretano Daniel LaRusso e Chozen.

YOU'RE NEXT!

Se non avete ancora ordinato la versione console di Mortal Kombat 11 Ultimate potete farlo, a prezzo scontato, su Amazon.
Ecco i link a tutte le versioni attualmente ordinabili:
Buon shopping! 😉

Mortal Kombat Addicted partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU.
Acquistando tramite i nostri link aiuterete il sito, consentendoci di percepire una piccola commissione pubblicitaria.

Se trovate interessanti i nostri articoli, prendete in considerazione la possibilità di effettuare una piccola donazione.

Daniel "Naka" Maschietto
Fondatore, amministratore, webmaster, caporedattore, moderatore.
TwitterFacebook
Classe 1980, è cresciuto nelle sale giochi, in mezzo ai cabinati. 
Affascinato dai ninja e appassionato di picchiaduro fin dalla più tenera età, non poteva che innamorarsi all'istante della saga di Mortal Kombat.
Nel corso degli anni ha partecipato ad alcuni tornei, da Tekken 3 fino a Street Fighter 4  (passando per Dead or Alive, BlazBlue ed altri ancora).
Adora la competizione sebbene inizialmente ad attirarlo siano stati i personaggi dei picchiaduro, il loro design e la loro storia.
Specializzato in informatica, è sempre attento e interessato agli aspetti più tecnici dei beat'em up. 
Nel 2008 ha fondato Mortal Kombat Addicted per condividere anche con gli altri la passione per il suo primo amore: la mitica saga di Mortal Kombat. .

lunedì 30 novembre 2020

Mortal Kombat 11 Ultimate: la nostra guida per accedere alle torri segrete della meteora.

MK11 - Torri segrete della meteora

Se avete giocato spesso alle Torri del Tempo di Mortal Kombat 11, avrete sicuramente assistito, almeno una volta, al misterioso passaggio di una meteora che, con la sua scia, attraversava tutta la schermata delle Torri
Questo fenomeno astrale è stato oggetto delle speculazioni dei fan per oltre un anno e mezzo, ma ora i suoi segreti sono stati svelati!

Gli sforzi per risolvere il mistero relativo al raro passaggio della meteora si sono raddoppiati quando Aaron Davis, designer di NetherRealm Studios, ha confermato la presenza di un segreto ancora da scoprire in MK11.

La soluzione all'enigma è stata portata alla luce dal prolifico dataminer thethiny, che ha condiviso il suo metodo con un tutorial su YouTube.

Ecco la guida passo-passo:

FASE 1: QUANDO E DOVE PASSA LA METEORA?


La meteora compare esclusivamente nella modalità Torri del Tempo di Mortal Kombat 11.
Secondo i calcoli, appare una volta ogni due ore (120 minuti)! 
Esattamente 10 minuti dopo lo scoccare dell'ora.
Per non perdervela, assicuratevi di trovarvi nella schermata principale nelle Torri del Tempo, dove visualizzate tutte le Torri disponibili al momento. 

Gli orari variano a seconda del fuso orario.
Per quanto riguarda l'Italia, affidatevi a questo elenco di orari per organizzarvi al meglio:
  • 01:10 
  • 03:10 
  • 05:10
  • 07:10
  • 09:10 
  • 11:10
  • 13:10
  • 15:10
  • 17:10
  • 19:10
  • 21:10
  • 23:10

FASE 2: IL CODICE SEGRETO DELLA METEORA.


La meteora sta attraversando lo schermo con il suo caratteristico suono?
Bravi, significa che siete nel posto giusto al momento giusto.
Durante il passaggio della meteora dovete inserire rapidamente questo codice segreto:
⬅️⬆️⬅️➡️⬅️⬆️⬆️
Se il codice è stato inserito in tempo e correttamente, verrà visualizzato un messaggio che vi informerà della possibilità di accedere a una torre segreta.

FASE 3: LA TORRE SEGRETA VI ASPETTA .


Se avete ricevuto il messaggio di conferma, spostatevi nella parte in alto a destra dello schermo, e selezionate le Torri da Evocare.

Vi avviso: questo genere di torri è dannatamente dispendiosa!
Accedere ad una Torre segreta della meteora vi costerà:
  • 250.000 monete;
  • 500 cuori;
  • 2.500 frammenti di anima.
Se riuscirete a trionfare, otterrete una skin della Kombat League (delle stagioni precedenti o addirittura della stagione attuale), un potenziamento Jinsei di livello quattro, due potenziamenti casuali e/o oggetti cosmetici vari. 

Si tratta di una battaglia piuttosto dura.
Il vostro avversario avrà 3.000 punti vita e sarà supportato da numerosi modificatori. 
Fatevi trovare preparati: equipaggiate i vostri migliori potenziamenti Jinsei e alcuni konsumabili efficaci.
In bocca al lupo!

Piccola curiosità. 
La sequenza degli input direzionali del codice della meteora che si utilizza per sbloccare le torri segrete, ovvero⬅️⬆️⬅️➡️⬅️⬆️⬆️, rispecchia fedelmente uno dei più famosi cheat code della storia di Mortal Kombat: A B A C A B B, il codice che si utilizzava per rimuovere la censura nella versione SEGA Mega Drive di MK1 (uscita nel 1993). 


YOU'RE NEXT!

Se non avete ancora ordinato la versione console di Mortal Kombat 11 Ultimate potete farlo, a prezzo scontato, su Amazon.
Ecco i link a tutte le versioni attualmente ordinabili:
Buon shopping! 😉

Mortal Kombat Addicted partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU.
Acquistando tramite i nostri link aiuterete il sito, consentendoci di percepire una piccola commissione pubblicitaria.

Se trovate interessanti i nostri articoli, prendete in considerazione la possibilità di effettuare una piccola donazione.

Daniel "Naka" Maschietto
Fondatore, amministratore, webmaster, caporedattore, moderatore.
TwitterFacebook
Classe 1980, è cresciuto nelle sale giochi, in mezzo ai cabinati. 
Affascinato dai ninja e appassionato di picchiaduro fin dalla più tenera età, non poteva che innamorarsi all'istante della saga di Mortal Kombat.
Nel corso degli anni ha partecipato ad alcuni tornei, da Tekken 3 fino a Street Fighter 4  (passando per Dead or Alive, BlazBlue ed altri ancora).
Adora la competizione sebbene inizialmente ad attirarlo siano stati i personaggi dei picchiaduro, il loro design e la loro storia.
Specializzato in informatica, è sempre attento e interessato agli aspetti più tecnici dei beat'em up. 
Nel 2008 ha fondato Mortal Kombat Addicted per condividere anche con gli altri la passione per il suo primo amore: la mitica saga di Mortal Kombat. .