sabato 14 giugno 2014

Ed Boon conferma la presenza di un personaggio di MK4 nel prossimo Mortal Kombat X e molto altro...

Come tutti sapete, Warner Bros e NetherRealm Studio hanno scelto l'E3 2014 per presentare al mondo Mortal Kombat X.
L'ultimo capitolo della saga di MK ha il difficile compito di superare Mortal Kombat 9 che, oltre ad essere stato acclamato dalla critica, è stato un incredibile successo a livello commerciale.

Patrick McCarron (che abbiamo citato nel precedente articolo, vedi "Mortal Kombat X: dettagli sui controlli, storia, varianti dei combattenti, ecc...") ha avuto la possibilità di intervistare Ed Boon in persona, appena rientrato da Los Angeles (E3 2014).

Le rivelazioni non mancano, eccovi l'intervista completa. già comodamente divisa a seconda dell'argomento trattato.

Informazioni generali.

Patrick McCarron: "Il gioco si chiama Mortal Kombat X. Che cosa significa la X?"
Ed Boon: "Nella mia testa, la X ha almeno tre o quattro significati. X per gli antichi romani significa dieci, che, guarda caso, è perfetto per il decimo Mortal Kombat, trovo che sia un nome intelligente. Significa anche neXt, inteso come prossima generazione. Console di nuova generazione, personaggi di nuova generazione. Per esempio, Cassie Cage potrebbe non essere l'unica discendente presente nel roster di MKXLa X è un modo che far capire a tutti che non si tratta della semplice continuazione di Mortal Kombat 9".
Patrick McCarron: "Che cosa ci puoi raccontare della storia?"
Ed Boon: "La timeline in Mortal Kombat X si distorce, una cosa simile al film Ritorno al futuroInfatti, questa volta, la storia non viene narrata in modo lineare. C'è una fase iniziale che si ricollega al finale di MK9, a seguire si vivrà un periodo che si colloca cronologicamente molto vicino rispetto a quegli eventi (diciamo circa cinque anni dopo). Poi si passa a dieci anni dopo, quindici anni e poi addirittura 25 anni dopo. L'escursione temporale è di 25 anni ma, come ho detto, la storia non è lineare e si salta avanti e indietro nel tempo. E' una prospettiva molto interessante! Per me, una delle parti più emozionanti è viaggiare nel futuro e poter così vedere come sono invecchiati i personaggi classici (chi bene e chi male)".
Patrick McCarron: "Quindi è evidente che questa volta non andrete semplicemente a ri-raccontare una storia già conosciuta, come avvenuto in Mortal Kombat 9 (2011)?"
Ed Boon: "Giusto, questa volta progrediremo con la storia, decisamente".
Patrick McCarron: "Considerando il grandissimo seguito ottenuto dai tornei di MK9 e INJUSTICE, ci sono delle nuove funzionalità che vorresti annunciare dedicate ai tornei e/o ai giocatori professionisti?"
Ed Boon: "Voi sapete che sono stato presente a tutti questi tornei e ho visto personalmente un paio di cose...
Per esempio, ho visto persone che, accidentalmente, mettevano i giochi in pausa durante i match o avevano problemi nel configurare i comandi.
Voglio assolutamente creare un gioco che sia perfetto per le grandi competizioni.
Magari con una modalità di gioco specifica. Può sembrarvi stupido perchè, quando si guardano i numeri, scopriamo che sono solo poche migliaia le persone che viaggiano per affrontare tornei dal vivo, mentre sei milioni di giocatori non lo faranno mai. Ma per noi è importante".
Patrick McCarron: "I fan vogliono sapere se sarà sempre Dan Forden a comporre la musica per Mortal Komba X? Sappiamo che fa tutt'ora parte di NetherRealm Studios, ma è stato coinvolto nello sviluppo di MKX?"
Ed Boon: "Sì, Dan Forden è ancora il responsabile audio di NetherRealm e sta componendo la musica per i nostri giochi, come ha sempre fatto".

Tecnologia.

Patrick McCarron: "Vi state concentrando sullo sviluppo di Mortal Kombat X per le console next-gen o siete più preoccupati di cercare di mantenere la compatibilità con le vecchie console?"
Ed Boon: "NetherRealm Studios si sta occupando solamente delle versioni PS4 e Xbox One. Potremmo occuparci anche della versione PC, in futuro, ma le console next-gen sono la nostra priorità. Non svilupperemo noi le versioni PS3 e Xbox 360 del titolo".
Patrick McCarron: "Per quanto riguarda la saga di Mortal Kombat, che cosa dobbiamo aspettarci dal passaggio alle console di nuova generazione?"
Ed Boon: "Provate a vedere la cosa dal punto di vista di uno sviluppatore di picchiaduro. Se escludiamo una grafica migliorata, una maggiore fedeltà nella resa di personaggi e scenari, una migliore illuminazione dinamica, insomma, se escludiamo tutto ciò che riguarda il comparto grafico, non c'è molto che le console next-gen possano fare. In realtà sarebbe possibile creare un ottimo capitolo di Mortal Kombat anche su un ATARI 2600. Magari sarebbe un po' grezzo! Secondo me, la cosa più innovativa è l'inserimento delle varianti dei combattenti. Vedere Scorpion A contro Sub-Zero B contro Raiden C (sempre se Raiden farà parte del roster di MKX), aggiungerà molta varietà al gioco".
Patrick McCarron: "Alcuni giochi che si trovano sulle piattaforme SONY supportano il Cross-Play, è possibile che anche Mortal Kombat X permetta ai giocatori PS3/PS4 di giocare uno contro l'altro?"
Ed Boon: "Probabilmente no, ma considereremo questa possibilità".
Patrick McCarron: "Mortal Kombat X verrà sviluppato anche per PS Vita?"
Ed Boon: "Per ora no. Ma, come nel caso di Mortal Kombat 9, la decisione di creare anche una versione PS Vita potrebbe  essere presa dopo il rilascio di MKX sul mercato delle console fisse. Quindi non posso escludere questa possibilità".
Patrick McCarron: "In Mortal Kombat X rivedremo la modalità TAG TEAM?"
Ed Boon: "Non abbiamo ancora escluso la presenza della modalità a squadre in MKX, ma in MK9 non era una delle modalità più utilizzate. Nonostante avessimo fatto di tutto per implementarla al meglio, la maggior parte dei giocatori vuole giocare uno contro uno con il proprio personaggio preferito".
Patrick McCarron: "Senza ombra di dubbio, la modalità più utilizzata nello scorso capitolo era RE DELLA COLLINA! Tutti i giocatori amano quella modalità. Tornerà in MKX?"
Ed Boon: "Molto probabilmente ci sarà una modalità simile o una versione rielaborata e potenziata della stessa. Molte persone, però, non si rendono conto che le stanze RE DELLA COLLINA non sono il massimo per il videogiocatore medio che deve aspettare molto tempo per giocare poco! Si connette, si mette in coda, aspetta, aspetta, aspetta, aspetta, viene malmenato e ritorna alla fine della coda".
Patrick McCarron: "Senza ombra di dubbio, la modalità più utilizzata nello scorso capitolo era RE DELLA COLLINA! Tutti i giocatori amano quella modalità. Tornerà in MKX?"
Ed Boon: "Molto probabilmente ci sarà una modalità simile o una versione rielaborata e potenziata della stessa. Molte persone, però, non si rendono conto che le stanze RE DELLA COLLINA non sono il massimo per il videogiocatore medio che deve aspettare molto tempo per giocare poco! Si connette, si mette in coda, aspetta, aspetta, aspetta, aspetta, viene malmenato e ritorna alla fine della coda".

 Personaggi.

Patrick McCarron: "I fan si aspettavano che Mortal Kombat X seguisse e sviluppasse la trama di MK4, ma sembra che abbiate dato alla storia una direzione diversa. Rivedremo comunque qualche volto conosciuto della saga che non era già stato incluso nel recente MK9?"
Ed Boon: "Vi rivelo in anteprima che rivedrete sicuramente un personaggio di MK4. Ne vedrete apparire anche altri durante la modalità storia. Alcuni cameo saranno molto divertenti".
Patrick McCarron: "In MK9 Sub-Zero è diventato un cyborg ed è poi morto. Molti fan si chiedono perchè ora sia ricomparso e sia nuovamente umano! Puoi aiutarci a capire?"
Ed Boon: "Sì, è facile. Sapete già che ci sono stati diversi Sub-Zero nel corso degli anni. Quindi il Sub-Zero che vedete in MKX può essere chiunque, perché il clan ninja Lin Kuei ha a disposizione una marea di potenziali Sub-Zero. Spiegheremo tutto nella modalità storia.".
Patrick McCarron: "In MK9 i boss non erano personaggi giocabili, sarà lo stesso anche in Mortal Kombat X?"
Ed Boon: "Personalmente vorrei molto che i boss fossero anche personaggi giocabili, magari sbloccabili solo se si soddisfano determinati requisiti. Ma ci sono dei risvolti negativi: per esempio se avessimo Motaro nel gioco (e non lo abbiamo), il gigantesco centauro occuperebbe metà dello schermo e la cosa non potrebbe funzionare".

Mosse Speciali e Gameplay. 

Patrick McCarron: "Abbiamo potuto vedere all'E3 che, quando si esegue una Fatality contro Ferra e Torr, Ferra resta sempre illesa. Come mai avete fatto questa scelta?"
Ed Boon: "Nonostante Ferra non sia una bambina, ma una piccola donna, un'adulta, ho pensato che ci saremo sentiti tutti male ad infierire su di lei".  
Patrick McCarron: "Sarà necessario sbloccare le mosse finali nella Kripta come nell'ultimo capitolo della saga?"
Ed Boon: "Non ci sarà bisogno di sbloccare le Fatality, ma esiste un nuovo ed incredibile tipo di -ality, di cui non possiamo parlare, che molto probabilmente dovrà essere sbloccata..."
Patrick McCarron: "In MKX ci sarà il tasto BLOCK per parare. Pensi che inserirai un'opzione per permettere ai giocatori di parare premendo INDIETRO come in INJUSTICE?"
Ed Boon: "No, in Mortal Kombat si usa il tasto BLOCK per parare".
Patrick McCarron: "Per quanto riguarda il gameplay dei personaggi già presenti in MK9, ci sono stati grandi cambiamenti in MKX? Un veterano del precedente capitolo dovrà re-imparare tutto da zero?"
Ed Boon: "Come avrete visto nei video non ci siamo limitati ad aggiungere un paio di mosse al loro move-set. Tutti avranno i loro "marchi di fabbrica", ma questo è un gioco completamente nuovo. Insomma SE Johnny Cage fosse presente in MKX, probabilmente avrebbe il suo famoso Calcio Ombra e, probabilmente, si eseguirebbe allo stesso modo". 
Patrick McCarron: "Molti fan vogliono avere informazioni sulle contro-mosse. Ci sono molte contro-mosse in Mortal Kombat X?"
Ed Boon: "Sarei molto sorpreso se non ce ne fossero. Con tre versioni differenti di ogni personaggio avremo molte strategie a nostra disposizione e non mi stupirei se alcune varianti di certi personaggi fossero incentrate proprio sull'uso di contro-mosse".
Per conoscere tutte le novità più recenti:


4 commenti:

  1. riguardo al personaggio di MK4, ipotesi azzardatissima: Ed Boon ha detto che sarà un nemico inaspettato, se fosse Reiko che è riuscito a diventare il nuovo imperatore? Shinnok e Quan chi mi sembrano troppo banali. inoltre vorrei troppo che ci fosse la conferma di un Human Smoke dopo tutte le notizie riguardanti la selezione delle varianti di Kotal Kahn.
    Inoltre piccola preoccupazione, io ho una 360 e netherrealm sta sviluppando solo le versioni next gen, non vorrei che ci fossero differenze abissali tra le due versioni

    RispondiElimina
  2. FiorDan carissimo, la cosa che faranno sviluppare MKX per X360 e Ps3 ad un team esterno mi sconfiffera molto poco, non solo per la qualità grafica (che penso si atterrà a quella di MK9), ma per i bug e i contenuti. Riguardo a MK4 ne avrei voluti molti di più giocabili provenienti da lì, in primis Reiko, ma anche Kai, Tanya, Shinnok, ecc.ecc. Vedremo.

    RispondiElimina
  3. "Vi rivelo in anteprima che rivedrete sicuramente un personaggio di MK4"

    io sta frase la interpreto che ci sarà ALMENO un pg di mk4, ma secondo me 3 o 4 ci saranno di sicuro e non solo come cameo

    RispondiElimina
  4. Ricordati che Ed ha assicurato la presenza di un personaggio che faceva parte dei combattenti di MK4, ma che NON era presente nel roster di MK9!

    Quindi intende dire che in MKX ci sarà uno tra:
    Fujin, Reiko, Shinnok (anche se lui si vede alla fine dello Story Mode di MK9), Tanya, Kai o Jarek!

    Credo che Quan Chi, che era già presente in MK4 oltre che in MK9, abbia il posto quasi assicurato nel prossimo capitolo (così come Reptile e Raiden, sempre secondo me).

    RispondiElimina

Per ulteriori informazioni sui commenti consulta la sezione F.A.Q.