lunedì 9 marzo 2020

Linguaggio scurrile e violenza estrema! Ecco il trailer vietato ai minori di Mortal Kombat Legends: Scorpion's Revenge.

In occasione del suo annuncio ufficiale e del primo trailer, vi avevamo parlato di Scorpion's Revenge, il nuovo film d'animazione della serie Mortal Kombat Legends.

Durante il recentissimo evento Final Kombat, Warner Bros ha condiviso un nuovo trailer, questa volta rated R, ovvero vietato ai minori.
Dateci un'occhiata:
Ovviamente Scorpion è il vero protagonista del trailer e, in particolar modo, la sua trasformazione da Hanzo Hasashi (padre di famiglia e maestro del clan Shirai Ryu) a Scorpion (infernale incarnazione della vendetta).

Ricordo a tutti che il lungometraggio animato sarà disponibile il 12 aprile 2020 (in digitale) e a partire dal 28 aprile 2020 (in Blu-Ray 4K e DVD).

Sul sito del noto rivenditore Amazon.it è già possibile pre-ordinare una copia del film in versione inglese o americana.
Purtroppo non abbiamo ancora informazioni certe riguardanti un eventuale doppiaggio in italiano.
Restate sintonizzati e...
...GET OVER HERE!!!

Se non avete ancora ordinato la versione console di Mortal Kombat 11 potete farlo su Amazon.
Ecco i link a tutte le versioni attualmente ordinabili:
Vi segnalo che la versione PC di Mortal Kombat 11 è disponibile su Kinguin a un prezzo super-scontato (con consegna immediata).
Inoltre, è prevista una promozione esclusiva dedicata ai nostri lettori:
inserendo il codice MKITA, otterrete un ulteriore sconto sul prezzo finale!
Buon shopping! 😉

Mortal Kombat Addicted partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU.
Acquistando tramite i nostri link aiuterete il sito, consentendoci di percepire una piccola commissione pubblicitaria.

Se trovate interessanti i nostri articoli, prendete in considerazione la possibilità di effettuare una piccola donazione.
Daniel "Naka" Maschietto
Fondatore, amministratore, webmaster, caporedattore, moderatore.
TwitterFacebook
Classe 1980, è cresciuto nelle sale giochi, in mezzo ai cabinati. 
Affascinato dai ninja e appassionato di picchiaduro fin dalla più tenera età, non poteva che innamorarsi all'istante della saga di Mortal Kombat.
Nel corso degli anni ha partecipato ad alcuni tornei, da Tekken 3 fino a Street Fighter 4  (passando per Dead or Alive, BlazBlue ed altri ancora).
Adora la competizione sebbene inizialmente ad attirarlo siano stati i personaggi dei picchiaduro, il loro design e la loro storia.
Specializzato in informatica, è sempre attento e interessato agli aspetti più tecnici dei beat'em up. 
Nel 2008 ha fondato Mortal Kombat Addicted per condividere anche con gli altri la passione per il suo primo amore: la mitica saga di Mortal Kombat. .