giovedì 19 giugno 2014

IMDb svela parte della trama di Mortal Kombat X mentre Ed Boon ci rivela interessanti dettagli...

IMDb (acronimo di Internet Movie Database) è il più grande database di informazioni su film, televisione e personalità del mondo dello spettacolo.
Questo colosso dell'informazione ha, di recente, iniziato ad occuparsi anche di videogiochi.
La pagina dedicata a Mortal Kombat X, fino ad ora priva di informazioni (se escludiamo un generico 2015 come data di uscita), è stata improvvisamente aggiornata con alcuni dettagli riguardanti la futura storyline del titolo.

Si tratta di una descrizione molto interessante, ma generica e, possiamo immaginare, non definitiva.
Detto questo, per evitare di mettere in crisi chi odia le anticipazioni e preferisce non sapere nulla sulla trama di Mortal Kombat X, nasconderò l'informazione nel tasto "Spoiler" presente qui sotto.


Senza aggiungere altro, passiamo alla recente intervista di Ed Boon con Machinima.

La prima cosa che si nota, anche in questa intervista, è il fatto che Boon continui a nominare Raiden e le sue ipotetiche varianti.

E' almeno la terza intervista in cui il leader di NetherRealm Studios fa riferimento, più o meno volontariamente, al Dio del tuono.
Sapete come si dice: tre indizi fanno una prova!

Ed Boon ci dice anche che Mortal Kombat X darà, probabilmente, la possibilità di nascondere il cursore durante la selezione del personaggio e delle sue varianti.
Questo per evitare la fastidiosa abitudine del "counter-picking" che ha luogo quando uno dei due giocatori aspetta che sia l'altro a scegliere il proprio combattente per primo, per poi ottenere un vantaggio selezionando il guerriero con le abilità più adatte a contrastare quel particolare combattente.

Parlando di gameplay vero e proprio, le immagini sembrano confermare una nuova caratteristica del celebre clone di ghiaccio di Sub-Zero: sappiamo già che ora può essere sollevato e scagliato come un proiettile contro il nostro avversario (l'abbiamo visto all'E3 2014, in occasione del primo video gameplay di MKX; vedi Mortal Kombat X: dall'E3 2014 arriva il primo video del gameplay!), ma può anche essere utilizzato come scudo nei confronti degli attacchi a distanza dei nemici.
A quanto pare, il clone è in grado di assorbire il danno di un proiettile nemico prima di andare in frantumi.
Caratteristica molto interessante, vero?

Parlando di novità, nel video vediamo in azione anche il massiccio Kotal Kahn e lo vediamo evocare Totem nel bel mezzo delle sue combo!
Niente male, davvero!

Purtroppo il co-creatore della saga di Mortal Kombat non ha ancora fornito dettagli su una delle feature più interessanti di questo MKX: la modalità on-line.
Sappiamo solamente che sarà un'esperienza di gioco completamente connessa e che i giocatori saranno trasportati in un universo online dove ogni combattimento conta nella battaglia globale per la supremazia...
Ed Boon promette di far luce sulla questione nei prossimi mesi...

Vi lascio con il video integrale dell'intervista:

1 commento:

  1. LOL ma che domande sono? ... per la serie: "solo cose utili" XD .

    RispondiElimina

Per ulteriori informazioni sui commenti consulta la sezione F.A.Q.