Lo staff di Mortal Kombat Addicted.

Di seguito sono elencati i membri dell'attuale staff di Mortal Kombat Addicted.


Daniel "Naka" Maschietto
Fondatore, amministratore, webmaster, caporedattore, moderatore.
TwitterFacebook
Classe 1980, è cresciuto nelle sale giochi, in mezzo ai cabinati. 
Affascinato dai ninja e appassionato di picchiaduro fin dalla più tenera età, non poteva che innamorarsi all'istante della saga di Mortal Kombat.
Nel corso degli anni ha partecipato ad alcuni tornei, da Tekken 3 fino a Street Fighter 4  (passando per Dead or Alive, BlazBlue ed altri ancora).
Adora la competizione sebbene inizialmente ad attirarlo siano stati i personaggi dei picchiaduro, il loro design e la loro storia.
Specializzato in informatica, è sempre attento e interessato agli aspetti più tecnici dei beat'em up. 
Nel 2008 ha fondato Mortal Kombat Addicted per condividere anche con gli altri la passione per il suo primo amore: la mitica saga di Mortal Kombat. .
Michele "Rapper Nero" Neri
Redattore (2013-).
Facebook
Classe 1986, ha iniziato ad amare i picchiaduro grazie ai cabinati di Street Fighter 2 e Mortal Kombat
Oltre a pubblicare articoli su Mortal Kombat Addicted (dal 2013), gestisce il suo blog personale, Disciplina Urbana, e ha scritto recensioni per il sito Fighting Side
Fieramente contrario all'approccio agonistico ai videogiochi e alle competizioni torneistiche, è un sostenitore del single player e dell'importanza di un universo narrativo solido nei picchiaduro… 
Il suo nickname, Rapper Nero, deriva da un nome provvisorio dato ad un personaggio di sua invenzione.
Nessun riferimento alla cultura Hip Hop, tiene a precisare, soprattutto considerando la piega “gangsta-capitalistica” presa dal genere...
Daniele "Ghantz" Ghezzo
Moderatore gruppo WhatsApp (2015-), moderatore gruppo Facebook (2019-).
Facebook
Veneziano, classe '82, Ghantz è da sempre un cultore della tecnologia e dei videogiochi: a 8 anni possedeva già la sua prima console, il mitico Commodore 64, per poi passare nel '92 al PC e immergersi così per la prima volta in un mondo che ancora oggi gli suscita forti emozioni...  Quello di Mortal Kombat!
Appassionato di fotografia, musica e videogames, colleziona action figure e Transformers: risiede in lui un'autentica anima nerd!
Il trucco per risolvere qualsiasi disputa? 
Semplice! "Carta, forbici, sasso, lizard, Spock"!
Daniele "FiorDan" Fiorillo
Moderatore forum (2014-2015), moderatore gruppo Facebook (2019-).
Facebook
Classe 1984, è un amante dei picchiaduro 2D fin da bambino.
Ha iniziato a giocare seriamente alla tenera età di 26 anni, all'uscita di Super Street Fighter 4, partecipando anche a numerosi tornei in Italia.
Fieramente favorevolissimo all'approccio agonistico ai videogiochi e alle competizioni torneistiche, è un sostenitore del multiplayer ma è anche convinto dell'importanza di un universo narrativo solido nei picchiaduro… 
Nonostante il suo personaggio principale in Street Fighter sia Dan (che culo !!!), il suo nick è l'unione delle iniziali del nome e cognome.
I suoi personaggi preferiti in MK sono i ninja ma non disdegna tutti gli altri... Anche se sono scarsi...


Ex-collaboratori di Mortal Kombat Addicted:

Luca"Nanomachine" Buffoli
Newser (maggio-giugno 2014).
Facebook
Nato nell'83, ritiene che i videogiochi siano una vera e propria forma d'arte audiovisiva che va amata e vissuta.
Amante degli FPS e dei giochi d'azione/avventura, ha fatto una capatina nel mondo dei picchiaduro con i soli Mortal Kombat Killer Instinct: solo i beat'em up violenti e ricchi di sangue lo soddisfano.
"Che gusto c'è a far male a un personaggio che sembra un cartone animato? Io voglio VIOLENZA da un gioco di botte!".
Ritiene che la sana competizione e l'organizzazione di tornei dedicati siano il motore che spinge la macchina del videogaming a incontri.