sabato 8 agosto 2015

James Wan produrrà il reboot cinematografico di Mortal Kombat.

Dopo un lunghissimo silenzio (in seguito al clamoroso abbandono del progetto da parte del regista Kevin Tancharoen), si torna finalmente a parlare del nuovo lungometraggio cinematografico dedicato alla saga di Mortal Kombat.

Il sito web specializzato The Tracking Board ci informa che il malese James Wan (famoso per aver diretto Saw - L'enigmista, The Conjuring - L'evocazione e Fast & Furious 7) sarà uno dei produttori (con New Line Cinema e Broken Road Productions) della terza trasposizione su grande schermo del nostro picchiaduro preferito.
James sembra davvero perfetto per questo ruolo: non solo è un grande appassionato di tematiche oscure/disturbanti e di film d'azione, ma è anche una sorta di re Mida, in grado di trasformare tutto ciò che tocca in un grande successo commerciale.
La sua presenza è una vera e propria garanzia!

La sceneggiatura del film è stata affidata a Oren Uziel (responsabile della serie Mortal Kombat: Legacy) e a Dave Callaham (già sceneggiatore dei film The Expendables - I Mercenari, Doom e Godzilla).
La produzione ha rivelato che il nuovo lungometraggio di Mortal Kombat "si allontanerà un po' dalla mitologia classica della saga, proponendoci toni più cupi e combattimenti più realistici e decisamente brutali".

Secondo le prime indiscrezioni, la pellicola racconterà le vicende di un ragazzo apparentemente innocuo che sarà costretto a far appello a tutte le sue capacità quando si ritroverà, suo malgrado, coinvolto nella battaglia tra la Terra e il regno Esterno.
Per salvare il mondo dovrà partecipare al torneo chiamato Mortal Kombat!

Restate sintonizzati, vi forniremo ulteriori informazioni appena possibile!

Se trovate interessanti i nostri articoli, prendete in considerazione la possibilità di effettuare una piccola donazione.

0 commenti:

Posta un commento

Per ulteriori informazioni sui commenti consulta la sezione F.A.Q.