lunedì 1 maggio 2017

Il terzo e ultimo numero dell'edizione italiana del fumetto di Mortal Kombat X è finalmente disponibile.

Mortal Kombat X - Fumetto #3 italiano
Come da titolo, avvisiamo che è finalmente disponibile nelle fumetterie/librerie e online, il terzo e ultimo volume del fumetto prequel di Mortal Kombat X, edito in Italia da Lion Comics, scritto da Shawn Kittelsen e disegnato da Dexter Soy, Daniel Sampere e Igor Vitorino.

Questo albo, uscito negli Stati Uniti l'anno scorso (su carta e in digitale), contiene i numeri cartacei USA dal #9 al #12 che compongono l'arco narrativo finale intitolato "Blood Island".
Mortal Kombat X - Fumetto #3 italiano
Tutti i nodi vengono al pettine nel terzo volume di Mortal Kombat X nel quale il perfido Havik cerca di dare vita a una nuova era del caos su Outworld, NetherRealm e in tutti gli altri regni utilizzando la magia del sangue per risvegliare un'antica, oscura e crudele divinità...

 Amazon Italia
Per chi fosse interessato ad acquistare il terzo numero (o i precedenti) dell'edizione italiana del fumetto di Mortal Kombat X, vi segnalo che è ora disponibile, a prezzo scontato, anche sul sito del famoso colosso delle vendite Amazon:
Se trovate interessanti i nostri articoli, prendete in considerazione la possibilità di effettuare una piccola donazione.

Mortal Kombat Addicted partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU che consente al sito di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it. 
Gli sconti e i prezzi elencati potrebbero essere temporanei e cambiare nel corso del tempo.
AUTORE:

Naka

Fondatore, webmaster, caporedattore, moderatore.

Classe 1980, è cresciuto nelle sale giochi, in mezzo ai cabinati. 
Affascinato dai ninja e appassionato di picchiaduro fin dalla più tenera età, non poteva che innamorarsi all'istante della saga di Mortal Kombat.
Nel corso degli anni ha partecipato ad alcuni tornei, da Tekken 3 fino a Street Fighter 4  (passando per Dead or Alive, BlazBlue ed altri ancora).
Adora la competizione sebbene inizialmente ad attirarlo siano stati i personaggi dei picchiaduro, il loro design e la loro storia...
Specializzato in informatica, è sempre attento e interessato agli aspetti più tecnici dei beat'em up. 
Nel 2008 ha fondato Mortal Kombat Addicted per condividere anche con gli altri la passione per il suo primo amore: la mitica saga di Mortal Kombat. 


0 commenti:

Posta un commento

Per ulteriori informazioni sui commenti consulta la sezione F.A.Q.