sabato 23 aprile 2016

Il ninja Rain: l'omaggio di Mortal Kombat all'artista Prince (RIP).

Immagine originale di doodler95 ©2016.
La recente e improvvisa scomparsa del celebre Prince Rogers Nelson (in arte Prince) ha sconvolto i suoi fan e il mondo della musica stesso che ha perso una delle sue icone più creative e distintive.
Alcuni di voi potrebbero essere sorpresi dalla reazione della comunità di Mortal Kombat alla notizia:
mi riferisco ai numerosi tweet di Ed Boon (leader di NetherRealm Studios) sull'argomento, ai disegni dei fan (vedi immagine qui sopra) e ai vari thread commemorativi dedicati a Prince apparsi nei forum specializzati, ecc...

Lo stretto legame tra l'aristocratico ninja Rain e il cantante Prince è arci-noto agli storici appassionati di Mortal Kombat, ma lo spiegheremo a beneficio dei nuovi fan della saga.

La prima apparizione di Rain risale a Ultimate Mortal Kombat 3 (1995).
In quell'occasione non si trattava di un personaggio giocabile o affrontabile, ma solamente di uno scherzo creato da Ed Boon ai danni dei fan ed inserito all'ultimo minuto nella sequenza introduttiva del gioco (ed ha funzionato alla grande perchè, nelle sale giochi, in molti si sono dannati l'anima nella speranza di poter sbloccare questo nuovo personaggio).
Rain colpisce l'imperatore Shao Kahn nell'intro di Ultimate Mortal Kombat 3 (1995).
Come riporta il sito Kotaku, è lo stesso Ed Boon ha svelare i retroscena della nascita di Rain in questa intervista rilasciata a PlayStation Blog nel 2011:

PlatyStation Blog:
"Parlando di Rain, il combattente veniva mostrato solo per un attimo in Ultimate Mortal Kombat 3. Com'è nato questo personaggio?".

Ed Boon, co-creatore della saga di Mortal Kombat:
"Rain l'ho creato io perchè sono un idiota. [ride]
Mentre stavamo lavorando a Ultimate Mortal Kombat 3 pensavo: "quali colori non abbiamo ancora utilizzato per realizzare dei ninja...".

Io sono un grandissimo fan di Prince e avevo in mente la sua canzone Purple Rain anzi, in quel periodo stavo proprio ascoltando l'intero album (Purple Rain).
Purtroppo non c'era il tempo per creare un nuovo personaggio perchè il gioco era praticamente completo.
Così ho deciso di modificare la sequenza introduttiva di UMK3 inserendo un ninja viola che correva contro Shao Kahn e lo attaccava.
Non avevamo nemmeno una Barra della Salute pronta con la scritta Rain così l'ho creata io stesso, manualmente.
Ho fatto tutto questo per far impazzire i nostri fan!
Rain diventò un personaggio a tutti gli effetti solo con l'uscita di Mortal Kombat Trilogy e lo riutilizzammo anche in Mortal Kombat Armageddon.
Questa è una delle caratteristiche tipiche della saga di MK: molti dei personaggi sono nati nei modi più assurdi. 
Pensate a Reptile, Noob Saibot, Ermac... Anche le loro origini sono piuttosto strane.
Rain era giocabile anche nelle versioni console di UMK3 e, con il passare del tempo, abbiamo evoluto molto il personaggio.
Ora Rain proviene da una stirpe reale celeste, il suo look è cambiato molto e più passa il tempo, più somiglia a 
Prince".

Riassumendo: il ninja Rain è un principe di Edenia (Prince of Edenia, in inglese) e deve il suo nome e il colore dei suoi costumi alla canzone di Prince, Purple Rain.
Se non l'avete mai ascoltata (probabilmente perchè avete vissuto su Marte fino ad oggi), questa è l'occasione giusta:

Fonte: [Sito web: PlayStation Blog - USA][Sito web: Kotaku]

Se trovate interessanti i nostri articoli, prendete in considerazione la possibilità di effettuare una piccola donazione.

AUTORE:

Naka

Fondatore, webmaster, caporedattore, moderatore.

Classe 1980, è cresciuto nelle sale giochi, in mezzo ai cabinati. 
Affascinato dai ninja e appassionato di picchiaduro fin dalla più tenera età, non poteva che innamorarsi all'istante della saga di Mortal Kombat.
Nel corso degli anni ha partecipato ad alcuni tornei, da Tekken 3 fino a Street Fighter 4  (passando per Dead or Alive, BlazBlue ed altri ancora).
Adora la competizione sebbene inizialmente ad attirarlo siano stati i personaggi dei picchiaduro, il loro design e la loro storia...
Specializzato in informatica, è sempre attento e interessato agli aspetti più tecnici dei beat'em up. 
Nel 2008 ha fondato Mortal Kombat Addicted per condividere anche con gli altri la passione per il suo primo amore: la mitica saga di Mortal Kombat. 


0 commenti:

Posta un commento

Per ulteriori informazioni sui commenti consulta la sezione F.A.Q.