lunedì 2 giugno 2014

E' scoccata l'ora X! NetherRealm Studios annuncia ufficialmente Mortal Kombat 10!

ARTICOLO AGGIORNATO (03/06/2014 - Ore 10:00).
Scorri alla fine dell'articolo per leggere le ultime novità.

Finalmente! La tanto agognata ora X è scoccata, rivelando quello che sarà il prossimo capitolo della saga più gore di sempre: Mortal Kombat X, dove la X è da leggersi come un numero romano, cioè 10.

Lo possiamo dedurre dalle immagini promozionali relative all'annuncio di oggi dove la data odierna è espressa proprio con numeri romani (VI.II.MMXIV).

L'annuncio si è svolto a piccoli step, lasciando tutti i fan con il fiato sospeso!
Per prima cosa, Ed Boon si è fatto attendere per qualche minuto su Twitter per poi annunciare solamente il titolo del gioco scrivendo:
The name of the game is "Mortal Kombat X" ovvero il nome del gioco è "Mortal Kombat X".

Il leader di NetherRealm Studios ha poi lasciato intendere l'arrivo imminente di un link dal contenuto esplicativo ("Link coming momentarily..." cioè "Link in arrivo a momenti...").

Lo sviluppatore ha probabilmente atteso l'ultimo minuto disponibile prima di caricare il video trailer d'annuncio su YouTube, per fare in modo che nessuno potesse diffonderlo prima dell'annuncio ufficiale.

Comunque, dopo 20 minuti di estenuante attesa, ecco il tweet con il primo trailer del nuovo Mortal Kombat X intitolato "Who's Next?", "Chi è il prossimo?".
Buona visione:

Beh, allora che ve ne pare? Mostruoso, vero?


Riassumendo, ora che anche l'ultimo velo è caduto, abbiamo ricevuto le prime risposte ad alcune importanti domande che tormentano i fan della saga:
  • Il titolo del gioco sarà: Mortal Kombat X ed uscirà nella finestra di lancio dell'anno fiscale 2015, come preannunciato in una nostra precedente news.
  • Sub-Zero e Scorpion sono stati entrambi confermati.
Nonostante si tratti solo del primissimo trailer, possiamo comunque divertirci a dedurre alcune caratteristiche che potrebbero/dovrebbero far parte del nuovo capitolo della saga:
  • ovviamente saranno presenti le Fatality e probabilmente anche alcuni dei vecchi stage, in quanto vediamo un bosco molto simile al popolarissimo livello della foresta vivente (the living Forest), uno degli stage più carichi di mistero che avevo proprio citato nel nostro precedente articolo (vedi : "Cosa aspettarci da Mortal Kombat X");
  • probabilmente saranno presenti i famigerati oggetti interattivi. Potremo quindi utilizzare elementi dello scenario (come rami, rocce, ecc...) per avvantaggiarci nel combattimento;
  • torneranno le X-Ray, o una loro variante più leggera, atta ad evidenziare i momenti più crudi dell'incontro, ma senza spezzare troppo l'azione di gioco;
  • i combattenti potranno utilizzare le proprie armi per lottare;
  • non è ben chiaro se la grafica del gioco finale sarà simile a quella del trailer oppure se si sia trattato di un semplice filmato in computer grafica, nel caso fosse avvallata la prima ipotesi, ci troveremmo, ancora una volta, di fronte ad una realizzazione a livello estetico/artistico davvero eccezionale;
  • il titolo sarà ancora in 2 dimensioni, ma con grafica tridimensionale, e si avvarrà di una telecamera dinamica, in grado di allontanarsi ed avvicinarsi a seconda di ciò che effettivamente dovrà inquadrare, per evidenziare i momenti clou della battaglia.
Beh, per ora non c'è altro da aggiungere, anche perchè, ci troviamo ancora senza fiato e senza parole dinnanzi all'incredibile impatto di questo primo trailer. 
Rimaniamo con le antenne alzate in attesa di ulteriori news.

A presto!

AGGIORNAMENTO 02/06/2014 ore 17:30.
E' comparso sul profilo ufficiale di Warner Bros un tweet che ci informa che Mortal Kombat X sarà disponibile sulle seguenti piattaforme: PlayStation 3, Xbox 360, PlayStation 4, Xbox One e PC.
Speriamo che NetherRealm Studios sappia valorizzare le consolo di nuova generazione, introducendo contenuti grafici e non solo, all'altezza delle aspettative e dell'hardware.

Inoltre, Warner Bros ci tiene a comunicare che il titolo farà la sua prima apparizione in pubblico la settimana prossima, alla fiera E3 di Los Angeles.
Data e ora della conferenza non sono ancora state rese note.

AGGIORNAMENTO 02/06/2014 ore 18:00.
Sono passate solo poche ore dall'annuncio di Mortal Kombat X e la rete è in continuo fermento per quanto visto nel trailer di presentazione.
A gettare benzina sul fuoco ci pensa una Box Art (che potete vedere qui sotto in version PS4) di dubbia origine.
Non c'è ancora la certezza che si tratti della cover ufficiale, ma sono molti i siti web che sembrano già sicuri che lo sia. In ogni caso aspettiamo conferme prima di essere sicuri al 100%.

Segnaliamo inoltre che il sito www.mortalkombat.com è stato aggiornato con nuovi contenuti e con una descrizione interessante riguardante il nuoovo capitolo della saga:

"Alimentato dalla nuova tecnologia next-gen, Mortal Kombat X unisce in modo impareggiabile presentazioni cinematiche ad un’esperienza Kombat mai vista prima. Per la prima volta, Mortal Kombat X darà al giocatore la possibilità di scegliere fra diverse variazioni di ciascun personaggio che influiranno sia sulla strategia che sul modo di combattere. E con una nuova esperienza di gioco completamenta connessa, i giocatori saranno trasportati in un universo online dove ogni combattimento conta nella battaglia globale per la supremazia".

AGGIORNAMENTO 02/06/2014 ore 21:00.
Come molte persone sostenevano, il trailer pubblicato per presentare Mortal Kombat X è stato realizzato in Computer Grafica da una ditta specializzata in creazione di video, più precisamente dalla Digital Dimension.

All'interno del loro sito ufficiale e, più precisamente, nel portfolio personale (usato per esporre ai possibili clienti la qualità dei lavori realizzati) compare il trailer di MKX (vedi QUI).

Ma non tutto il male viene per nuocere:
anche se la resa finale potrebbe non essere all'altezza del filmato, il motore grafico utilizzato per Mortal Kombat X sarà il potentissimo Unreal Engine 4.
La conferma arriva direttamente dall'account Twitter ufficiale di Unreal.
AGGIORNAMENTO 03/06/2014 ore 06:30. 
Nuovo aggiornamento, ma stavolta è più una curiosità: Ed Boon ci tiene a sottolineare che il gioco si chiama Mortal Kombat X, e che la X va letta come una lettera, non come un numero. Per gli anglofoni, quindi, si pronuncerà Mortal Kombat "Ex", per gli italiani Mortal Kombat "Ics".
AGGIORNAMENTO 03/06/2014 ore 10:00.
Aggiornamento dell'ultimo minuto: ieri vi avevamo messi al corrente che Mortal Kombat X sarebbe stato realizzato con il motore grafico Unreal Engine 4. Oggi arriva una smentita dalla società che ha diffuso il Tweet di cui sopra.
La stessa ha rettificato dichiarando:
 "Per chiarire ogni confusione, MKX è costruito con una versione modificata da NetherRealm dell'Unreal Engine 3. Raccomandiamo l'Unreal Engine 4 per i nuovi giochi".

Beh, che dire? Un colpo basso per i fan della saga.
C'è comunque da far notare quanto l'UE3 sia scalabile, e che su piattaforme performanti può avere una resa completamente diversa da quella ottenuta su console quali PlayStation 3 e Xbox 360, basti vedere gli ultimi trailer di Batman Arkham Knight, realizzato appunto con la penultima incarnazione dell'Unreal Engine.
Vi lasciamo al Tweet (cliccate l'immagine per aprire direttamente la pagina in questione).



Nuovo aggiornamento,

0 commenti:

Posta un commento

Per ulteriori informazioni sui commenti consulta la sezione F.A.Q.