giovedì 3 gennaio 2013

Il cortile di Shang Tsung.

Il cortile in Mortal Kombat (1992).
Si tratta del cortile della famigerata isola/fortezza di Shang Tsung.
Per secoli ha ospitato grandissimi tornei.
Le guardie armate mantengono l'ordine mentre i monaci osservano i più forti guerrieri del mondo affrontarsi nel Mortal Kombat.
Questa arena è nota come "Courtyard" (cortile) oppure come "il cortile di Shang Tsung".

Il cortile fece il suo esordio nel primo capitolo della saga di Mortal Kombat, datato 1992.
Qui, un anziano Shang Tsung siede sul suo trono e osserva dall'alto il mortale torneo.
I monaci sottolineano la conclusione di ogni scontro con un sonoro applauso.

La stessa arena compare anche in Mortal Kombat Trilogy (1996), dove possiamo notare che sul trono non siede più l'anziano stregone, ma Shao Kahn.
Chi ama i dettagli avrà sicuramente osservato che lo scettro stretto dall'imperatore di Outworld, non è lo stesso che impugna sia nell'arena di Shao Kahn (Shao Kahn's Arena) di Mortal Kombat 2 (1993) che nella caverna di Shao Kahn (Shao Kahn's Kave) di Ultimate Mortal Kombat 3 (1995).
Un'altra stranezza è il fatto che i monaci non applaudono più alla fine di un combattimento!

Il cortile in MK: Deception (2004).
Una versione differente del cortile è presente anche in Mortal Kombat: Deception (2004).
Qui i combattenti si affrontano su una semplice piattaforma sopraelevata ed i monaci sono sistemati su delle piccole tribune laterali. Shang Tsung è ancora seduto sul suo trono da dove assiste agli scontri.

Un'arena MOLTO simile al cortile si può vedere anche nel film di Mortal Kombat (1995).
E' visibile sia durante il combattimento tra Liu Kang e il monaco guerriero, sia in quello tra Sonya Blade e Kano

In Mortal Kombat 9 (2011) è presente sia una versione diurna che una notturna del cortile di Shang Tsung[Fonte: MK Wiki]
Il cortile di Shang Tsung in Mortal Kombat (2011).

0 commenti:

Posta un commento

Per ulteriori informazioni sui commenti consulta la sezione F.A.Q.