lunedì 20 giugno 2011

MK (2011) - Concept Art di Kenshi e trailer per i costumi classici di Sektor e Cyrax.

Ecco a voi la prima immagine di Kenshi, lo spadaccino cieco che sarà il lottatore protagonista del secondo DLC previsto per Mortal Kombat (2011).
L'autore di questa Concept Art (che arriva direttamente dal suo blog personale) è Marco Nelor, artista che lavora per gli studi NetherRealm.

Sono molto curioso di vedere come verrà implementato questo personaggio che è, a mio modo di vedere, una delle poche note positive dei capitoli 3D della saga di Mortal Kombat.
Carismatico, ispirato, dotato di uno stile di combattimento e di una storia interessante, Kenshi è, secondo me, un'ottima scelta!
Voi che ne pensate?!?

Tornando a parlare dell'imminente rilascio del DLC di Skarlet, vi ricordo che verranno resi disponibili gratuitamente (sia che abbiate acquistato la ninja rossa o meno) anche 2 nuovi costumi classici, ovvero quello di Cyrax e quello di Sektor, entrambi provenienti direttamente da Mortal Kombat III!

Warner Bros ha diffuso questo trailer relativo alle skin Klassiche dei due Cyber-Assassini!

   

5 commenti:

  1. Sono d'accordo, Kenshi è un grande, speriamo solo che come mosse non sia troppo simile a Ermac.

    RispondiElimina
  2. Io avrei preferito smoke cyborg! oppure uno dei boss ... per esempio shao kahn anche se dubito che usciranno. secondo me i boss li mettono disponibili nel Mortal Kombat 10.
    Per quando riguarda kenshi, io sono uno di quelli che dopo Mortal Kombat 4 è esistito il 9 .. quindi la dice tutta

    RispondiElimina
  3. Per me i boss sbilancerebbero troppo il gioco soprattutto online...
    Kenshi non è male, ma avrei preferito anch'io cyber Smoke o Fujin...

    RispondiElimina
  4. Sembra l'esoscheletro di Gray Fox di MGS...Che sia una sorta di tributo alla saga di Kojima?!

    RispondiElimina
  5. Kenshi mi piace, ma per ora l'unico che acquisterò sicuramente sarà Rain!
    Gli altri li valuterò di volta in volta...

    RispondiElimina

Per ulteriori informazioni sui commenti consulta la sezione F.A.Q.