martedì 5 aprile 2011

MK:C - Episodio 2 - L'eterno Guerriero (parte 2).

Siro, Taja, Raiden e Kung Lao.
E' notte, siamo nelle celle sotterranee della residenza del Barone e qui incontriamo Taja, la ladra che il buon vecchio Siro aveva catturato nel 1° episodio, in preda ad un incubo. Raiden la sveglia e fingendosi a sua volta un ladro, cerca di convincerla ad aiutare Kung Lao prima che sia troppo tardi (la sua esecuzione è prevista per il giorno successivo), altrimenti "l'umanità perderà la sua ultima speranza".
Il mattino dopo vediamo Takeda che caccia Siro dalla città mentre Taja mette KO, con uno stratagemma, la guardia incaricata di sorvegliare Gen (pensate: finge di volersi fare un bagno, gli chiede aiuto per spogliarsi e lo stende con una gomitata, che astuzia...).
Gen e Taja si alleano per aiutare il condannato a morte e, un attimo prima che il boia sferri il suo colpo letale, le due ragazze fanno irruzione, stendono le guardie con due calci (inguardabile quello sferrato da Gen) e liberano il monaco guerriero!
Gen tiene a bada suo padre, mentre Taja e Kung Lao se la vedono con tutte le guardie del Barone.
Nel frattempo Siro si trova in un boschetto, qui incontra Raiden che, fingendosi questa volta un mendicante (caspita, è meglio di un camaleonte!), lo convince a tornare indietro perchè Gen ha bisogno di lui.
Dopo 6 minuti buoni di combattimento a base di acrobazie, piroette e urla, Taja e Kung Lao riescono a fuggire.
I due decidono di aspettare che faccia buio per poi tornare al palazzo a salvare Gen.
Nottetempo entrano nella dimora del Barone e lì incontrano Siro che si trova in quel luogo con il medesimo obiettivo, insieme si fanno strada fino ad arrivare alla stanza da letto della ragazza.
Sembra tutto troppo facile?!? Infatti, si tratta di una trappola!
Taja e Siro vengono presi dalle guardie, mentre Kung Lao deve vedersela nuovamente con Takeda/Scorpion.
Il nostro eroe ha la peggio ma, mentre è a terra e la sua anima sta per essere risucchiata dal servitore di Shang Tsung, succede l'inimmaginabile: il Barone muore!
(la dinamica della sua morte è esilarante: una guardia riesce a fermare Takeda/Scorpion mentre cerca di "estrarre" l'anima di Kung Lao, ma viene colpita con un calcio e va a finire contro il Barone che a sua volta va a finire contro un'altra delle sue guardie che reggeva un bizzarro scudo puntuto e muore trafitto da quest'ultimo).
Approfittando della confusione Takeda rapisce Gen e fugge verso il tempio.
Addio Takeda, benvenuto Scorpion!
Kung Lao si precipita lì e incontra Takeda che, per la prima volta, si presenta nei panni di Scorpion (finalmente)!
Nel combattimento che ne sussegue (a mio parere il migliore fino a questo punto della serie) il monaco guerriero si trova ancora in difficoltà, Gen decide allora di intervenire, ma Scorpion la colpisce con una Fireball (eh?!) e la ragazza muore.
Kung Lao riesce a sconfiggere il ninja non-morto (che viene inghiottito dal terreno per tornare nel Netherealm), ma ormai non gli resta che seppellire la sua innamorata (la quale gli lascia in eredità il palazzo di suo padre) e affidarsi alle parole del saggio Raiden che gli affida un'importante missione: trovare ed addestrare i migliori guerrieri dell'Earthrealm in previsione della prossima edizione di Mortal Kombat.
Taja e Siro decidono di andare con Kung Lao per aiutarlo.

Fatemi spendere 2 parole riguardo ai "cari estinti" di questo episodio.

  • Il Barone: era un personaggio anonimo, ma necessario: un mercante cattivo, ricco e arrogante. La sua "trasformazione" in personaggio positivo e buono sul punto di morte lo ha reso, ai miei occhi, ancora più banale ed insapore. In breve: ha svolto il suo compitino e non sentirò la sua mancanza.
  • Gen: nelle poche scene di lotta alle quali partecipa, l'attrice dimostra tutti i suoi limiti. E' una bella ragazza, ma in una serie così legata ai combattimenti e alle arti marziali, mi sembrava un pesce fuor d'acqua. Meglio eliminarla.

GRANDE NOVITA': Mortal Kombat:Conquest è ora disponibile sul canale Youtube di Mortal Kombat Addicted, selezionate l'omonima playlist e buon divertimento! 

  

0 commenti:

Posta un commento

Per ulteriori informazioni sui commenti consulta la sezione F.A.Q.