venerdì 15 aprile 2011

I ninja di Mortal Kombat: Chameleon.

Chameleon è un personaggio "malvagio" al servizio di Shao Kahn.
Molti fan sostengono, in virtù del suo nome, del colore del suo sangue e della sua capacità di mimetizzarsi, che possa appartenere alla razza degli uomini-sauro (come Reptile) e che quindi possa provenire da Zaterra.
Ma si tratta solo di pure speculazioni prive di fondamento.


Storia.
Ci sono pochissime informazioni riguardanti questo personaggio: in Mortal Kombat Trilogy (dove non ha nè storyline nè finale) viene semplicemente definito "uno dei più letali guerrieri al servizio di Shao Kahn. 
Fa il suo ritorno in Mortal Kombat Armageddon dove veniamo a sapere che è sempre stato presente, fin dal primo Mortal Kombat (1992). 
Grazie alle sue incredibili capacità mimetiche è rimasto nascosto a spiare le mosse e i movimenti di tutti i guerrieri dei reami.


Mosse tipiche.

  • Le mosse degli altri ninja: Chameleon non ha delle mosse sue, ma utilizza le mosse degli altri ninja. Utilizza l'Hado Energy di Ermac, lo Shocking Bolt di Rain, il Running Serpent di Reptile, ecc...


Voto personale: 1.5/5
Sinceramente non considero nemmeno questo Chameleon come un vero e proprio personaggio: non ha nessuna storyline, non ha nessuna mossa e soffre di una caratterizzazione a livello di design, appena abbozzata.
Ho apprezzato la "scusa ingegnosa" trovata da Ed Boon e compagnia bella per giustificare il fatto che utilizzasse le mosse degli altri ninja, ma nulla più.
Non è un caso, secondo me, che Chameleon sia stato il primo personaggio ad essere ufficialmente escluso dalla rosa del prossimo Mortal Kombat (2011).
Chameleon Lose!! Decisamente!

Con Chameleon si conclude la mia piccola rassegna sui ninja di Mortal Kombat
Alla prossima!


0 commenti:

Posta un commento

Per ulteriori informazioni sui commenti consulta la sezione F.A.Q.